26
Lun, Set
89 New Articles

A tutto padel

Altri sport
F
Typography

Strano a dirsi in tempi di Covid, ma c’è un virus che sembra aver travolto oltre un milione di italiani a livello di pratica sportiva.

Un qualcosa che va ad insidiare il primato del calcetto, sia pure a livello amatoriale. Al posto delle porte vengono montate sponde di vetro. E non si esulta al gol ma dopo un volee vincente. Perché dopo due anni di pandemia, la partita a 4 con la rete in mezzo ha surclassato qualsiasi altro sport da organizzare con gli amici.

Il padel ha registrato nel 2021 una importante crescita sotto diversi aspetti, dalle strutture fino al numero dei praticanti e appassionati. Secondo i dati forniti dall’ Osservatorio Mr Padel Paddle nel nostro paese abbiamo avuto un incremento delle strutture (circoli sportivi, club di padel e strutture varie) del 126%, passando da 815 a 1.844 club. Oltre ai campi all’aperto, quelli indoor sono diventati il 30% del totale campi (il Piemonte ne ha 145). Secondo i dati di Playtomic, leader delle prenotazioni sportive in Italia, in soli 3 anni si è passati da 35.000 a 1.520.000 prenotazioni per il padel. Così è ragionevole stimare che gli sportivi che giocano in modo regolare a padel (una volta a settimana) abbia superato gli 800.000 giocatori, mentre il totale degli appassionati si attesta sopra il milione e mezzo di persone.

Ma come si spiega questo successo? “Socialità, aggregazione e divertimento. È uno sport davvero per tutti perché semplice da imparare, diverte ed è un modo per conoscere tanta gente”. In più lo sport del momento è molto amato dalle donne a differenza del calcetto che è sempre stato un gioco prettamente maschile. I circoli stanno costruendo sempre più campi perché con questo sport si può giocare dalla mattina presto alla sera. Ad esempio dal dicembre scorso a Grugliasco ha aperto i battenti il Palavillage, uno dei più grandi poli indoor d’Italia dedicati al padel. Si tratta di una location green, alimentata da pannelli fotovoltaici e illuminazione a led, dotata di 9 campi panoramici indoor con telecamera e vetri stratificati per garantire i più alti standard di sicurezza, due campi Padel Events con spalti per accogliere tornei e un campo Eyes On con sistema di video analisi ad alta definizione per avere immagini in tempo reale adatte all’analisi del gioco. Anche a Nichelino si gioca a Padel, sui campi del Green Club di Via Vernea che si sta attrezzando per raddoppiare i campi all’aperto.

Insomma, vediamo quando e se si fermerà questa onda di positivo furore sportivo che sta accompagnando la crescita di questo sport spettacolare. Nel frattempo, buona partita a tutti.