11
Sab, Lug
78 New Articles

L'ippica scalpita

Altri sport
F
Typography

L’ippica sta tentando di ripartire dopo  tre mesi di sosta forzata.

E dire che il 2020 all’ippodromo di Vinovo Stupinigi era iniziato in modo promettente con un ricco calendario di gare, ma è evidente che la struttura, a rischio chiusura nelle precedenti stagioni,  è tornata a trovarsi fortemente in bilico. Spiace, perché l’Hippo Group Torinese, che gestisce l’importante polo ippico di rilevanza nazionale, si era dato parecchio da fare per rivitalizzare il settore.

I box nei pressi della pista del trotto ospitano più di 200 purosangue  tra cui diversi  campioni  che nel periodo di quarantena letteralmente hanno scalpitato continuando  ad allenarsi in vista di importanti competizioni.  Anche qui c’è un indotto, che gravita intorno al mondo del cavallo: allevatori, driver, addetti alle scuderie, manutentori. La primavera è completamente andata, si confida nell’estate e nell’autunno.

Con le prime gare di trotto a porte chiuse l’attività agonistica dell’ippodromo è ripresa all’inizio di giugno. Si correrà anche mercoledì 24 e domenica 21 e 28 giugno (per il Gran Premio Marangoni). Nel mese di luglio ci sono in calendario cinque mercoledì con la ripresa delle corse in notturna. In agenda sarà poi la volta di due importanti recuperi: domenica 9 agosto un’inedita edizione del Gran Premio Città di Torino e il prestigioso Costa Azzurra riprogrammato dopo metà settembre.