25
Lun, Mag
57 New Articles

- Top trend - Lo sport al tempo del Coronavirus

Altri sport
F
Typography

Prima si voleva passare più tempo nelle proprie case a rilassarsi e riposare e ora, che è possibile farlo, nessuno ci riesce.

Perché si  trova qualsiasi scappatoia per poter uscire? Uno dei problemi-  e badate, non si tratta di una giustificazione - risiede nel fatto che questo periodo di quarantena forzata assomigli molto ad un eterno weekend senza sport. Lo sport, praticato o guardato in televisione o vissuto negli stadi, è una parte molto importante della nostra cultura. C’è poco da fare, siamo italiani e siamo passionali, viviamo di emozioni, di racconti e di storie che lo sport sa raccontare molto bene. Purtroppo questa pandemia ha colpito anche gli sportivi, non solo in Italia ma in tutto il mondo tra calciatori e giocatori di Basket negli Stati Uniti.

Qualcuno, suo malgrado, ha potuto trovare un forte alleato in questa emergenza: chiedetelo a Federica Brignone, neo campionessa del mondo di Sci Alpino. Grazie alla cancellazione delle ultime gare, nonostante avesse già un ottimo vantaggio in classifica, si è aggiudicata quella coppa che nessuna italiana era riuscita ad aggiudicarsi prima d'ora.

Lo sport si è fermato, non senza diatribe (vedere l’ultima giornata di campionato di Serie A per capire la confusione). Ora c’è poco da guardare o praticare. Gli europei di calcio sono stati spostati e le Olimpiadi di Tokyo sono ancora in dubbio. E allora c’è chi diventa nostalgico riguardando le vecchie partite dell’Italia Campione del Mondo, le magiche partite dell’ ItalBasket o il cammino della Pallavolo italiana alle Olimpiadi. C’è chi addirittura decide di guardare le partite sulla PlayStation selezionando due squadre e facendole giocare contro, senza controllare nessuna delle due, per avere una parvenza di calcio da poter guardare. In fondo, però, sappiamo tutti che queste emozioni, quelle che solo i nostri sport ci sanno dare, sono insostituibili.

Alod