20
Sab, Lug
58 New Articles

Team Mulè, trasferta svizzera

Altri sport
Typography

A  Zurigo presso il palazzetto sportivo di Zumikon si sono svolti i campionati di taekwondo tradizionale “III Open Swiss”.

Gli atleti provenienti da Spagna, Germania, Cecoslovacchia, Italia e Svizzera erano in totale 150. Una partecipazione così numerosa non si  vedeva da qualche tempo, anche perché c’erano le categorie, sia femminili che  maschili, di children, cadetts, juniors, adults e seniors. Gli atleti si sono dati battaglia in diverse specialità: sparring (combattimento), pattern (forme), power brreaking (tecniche di rottura), speed kick (calci veloci).

Per l’Italia  poteva mancare la squadra  del Team Mulè. La mattinata è cominciata con la prova di forme che per i nostri non è finita in maniera brillante. La forte emozione e la stanchezza del lungo viaggio sicuramente non hanno aiutato. Si è puntato dunque tutto nel primo pomeriggio quando sono iniziate le altre prove,  ma anche qui per la scarsa concentrazione si è faticato a raggiungere la qualificazione. Dopo però è arrivata la medaglia di bronzo di Gaia Mulè nel combattimento e il morale della squadra si è risollevato.

La voglia di conquistare altre medaglie non si è fatta aspettare. Ci ha pensato il capitano Lorenzo Mulè, che nella prova di speed kick ha conquistato la medaglia d’oro e nel finale un argento nel combattimento, mancando un altro primo gradino del podio a causa di un malore.

“Sono entusiasta di come sano andate le cose - commenta Alfredo Mulè - soprattutto per i miei piccoli Tigers, i quali per la primissima volta hanno partecipato ad una gara. In questo fantastico evento sono riusciti a mantenere una sorprendente disciplina marziale che hanno appreso  sul tatami lezione dopo lezione”,

Il Taekwondo tradizionale è un arte marziale coreana. Oltre ad essere una disciplina usata per la difesa personale è uno sport. L’associazione dilettantistica Team Mulè opera sul territorio piemontese a Torino e a Vinovo.  Per maggiori informazioni su lezioni di prova gratuite contatto Whatsapp al 393.0688886; mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite social Facebook e Instagram.