01
Dom, Ago
98 New Articles

Record italiano per la staffetta

Altri sport
F
Typography

Record e titolo italiano per le atlete del Centro Nuoto Nichelino.

Le giovani nuotatrici di salvamento nella categoria Ragazze sono riuscite ad abbassare il precedente primato nazionale di oltre 2 secondi, fermando il cronometro nella staffetta 4X50 Ostacoli sui 2”00”52. L’impresa è stata portata a termine dal quartetto composto da Giorgia Rizzo, Giulia Vetrano, Gaia Cappelli ed Elisa Dibellonia nella prima delle quattro giornate che le hanno viste protagoniste ai Campionati Italiani Estivi di categoria di salvamento, disputati nello Stadio del Nuoto a Roma. La formazione, guidata dal coach Marcello Onadi, promette bene, considerata la giovane età delle atlete che hanno confermato quanto di buono avevano fatto vedere negli anni passati nelle gare della categoria Esordienti.

Sempre nella stessa giornata Dibellonia e Vetrano hanno conquistato la seconda e la terza piazza nei 100 ostacoli. Le magnifiche 4 hanno poi conquistato l’argento nella Staffetta mista. Le soddisfazioni sono continuate con il secondo posto di Gaia Cappelli nel Trasporto manichino. Nella seconda giornata Elisa Dibellonia si è laureata campionessa italiana dei 200 super lifesaver, vincendo la gara in 2'37''91 e migliorando il record italiano che già le apparteneva (2'40''10), stabilito nei campionati di categoria invernali a Riccione. Nella stessa gara buonissimo terzo posto per Gaia Cappelli. Il giorno dopo sono arrivate la medaglia di bronzo per Cappelli, terza nei 100 percorso misto, e la prima medaglia maschile per il nichelinese Tomas Guerra, secondo nei 200 super lifesaver (2'38''08) nella classifica dedicata ai Ragazzi primo anno.