27
Lun, Set
76 New Articles

Priori dei "Passaròt"

Cronaca
F
Typography

La “Sina dij passaròt” (espressione dialettale piemontese che significa Cena dei Passeri) è una tradizione tutta nichelinese che si perde nella notte dei tempi.

Nata come ritrovo dei cacciatori alla fine dell’inverno, si è poi trasformata in momento conviviale delle famiglie originarie o residenti a Nichelino da lunga data. Anche quest’anno non è mancata l’appuntamento della “sina” che si è svolta al Centro Grosa sabato 7 aprile. Ad allietare la serata è intervenuto il Gruppo Storico di Nichelino che con i suoi abiti d’epoca ricostruisce l’atmosfera settecentesca del paese dei Conti Occelli. “Vogliamo ringraziare le Priore Susanna Falconi e Doriana Nasi per il loro invito ad esibirci con balli e musiche storiche durante la loro "Sina ď passarot"; auguriamo ai priori entranti buon proseguimento di tradizione”, dice Marilena Sema presidente del Gruppo Storico.

Al termine della festa infatti Susanna Falconi e Doriana Nasi hanno ceduto il mantello di priore a Enzo Nasso e Pino Condò che avranno il compito di organizzare la cena nel 2019.