29
Dom, Gen
110 New Articles

L'Apocalisse in chiesa antica

Appuntamenti
F
Typography

Dopo le festività natalizie riprendono nella chiesa antica della Santissima Trinità di Nichelino

gli incontri biblici dedicati all’Apocalisse,  tenuti dal parroco don Riccardo Robella. Ogni incontro, al lunedì sera dura mezz’ora, dalle ore 21,30 alle 22.

Nonostante la complessità del testo, denso di simboli e di richiami all’antico testamento, la riflessione sul libro dell’Apocalisse (l’ultimo della Bibbia dei Cristiani) si è rivelata molto interessante, perché rappresenta una grande sintesi teologica del messaggio evangelico.

Apocalisse” è un termine di origine greca che significa “rivelazione”. Scritto nell’isola greca di Patmos, verso la fine del primo secolo d.C, tradizionalmente il libro è attribuito all’apostolo Giovanni, ma diversi esperti ritengono che in realtà si tratti un altro non meglio identificato autore, anche lui di nome Giovanni.

Dopo i precedenti incontri dedicati ai primi capitoli (i messaggi alle sette chiese, il significato di sigilli, settenari, trombe…) ecco i temi delle prossime serate.

9 gennaio Profezia, triadi divine, idolatria.

16 gennaio Coppe e flagelli.

23 gennaio Giudizio di Babilonia, bestia, drago e morte.

6 febbraio La Gerusalemme nuova.

13 febbraio Conclusioni.