01
Dom, Ago
98 New Articles

Luoghi della fede - Sacro Monte di Ghiffa

Proposte
F
Typography

ll Sacro Monte della Santissima Trinità di Ghiffa sorge alle falde del Monte Carciago.

La sua posizione è invidiabile, alta sulla riviera piemontese del Lago Maggiore, con un panorama che raggiunge facilmente il ramo superiore del Verbano, verso la Svizzera. Di fronte, i paesi sul lago e le montagne della sponda varesina.

Questo è il Sacro Monte della Santissima Trinità di Ghiffa, che in mancanza di una preminente presenza devozionale – è il meno frequentato tra i nostri Sacri Monti Patrimonio Unesco – aggiunge una spiccata tendenza ad essere un luogo di tranquillità e pace.

Costruito a partire dal 1605, doveva comprendere una decina di cappelle ispirate al tema della Santissima Trinità, ma dispute teologiche di metà Settecento ne interruppero lo sviluppo che si fermò alla chiesa, a tre grandi cappelle e all’elegante porticato della Via Crucis. Quindi è il più piccolo dei Sacri Monti piemontesi, comprende tre cappelle dedicate all'Incoronata, a san Giovanni Battista e ad Abramo, il santuario e il settecentesco porticato della Via Crucis. Il fulcro del complesso è il Santuario della Trinità, costruito tra la fine del Cinquecento e il 1617 ampliando un antico luogo di culto medioevale, un sito ritenuto sacro e miracoloso ancor prima della creazione del Monte.

Da qui passano antiche vie che vanno verso Locarno e il Gottardo, ma tutto l’ambiente naturale, valorizzato dalla presenza di una Riserva protetta, offre percorsi nei boschi di particolare bellezza.

Per raggiungere il Santuario da Nichelino: autostrada Torino-Trieste (A4) – autostrada dei trafori (A26), uscita Gravellona Toce, direzione Verbania.