04
Mar, Ago
36 New Articles

In ricordo di Padre Muraro

Dai gruppi
F
Typography

Si è spento all’inizio di febbraio, all’età di 88 anni, Padre Giordano Muraro.

Per decenni a Torino è stato l’instancabile animatore del “Punto Famiglia”,  il centro da lui fondato per supportare coppie, genitori e figli in tutte le fasi della vita famigliare e per fornire un aiuto qualificato nelle situazioni di difficoltà. All’attività di consultorio il Punto Famiglia da sempre affianca un’intensa attività di formazione rivolta alla giovani coppie che intendono prepararsi al matrimonio. Anche molti nichelinesi, che hanno avuto modo di conoscere Padre Muraro frequentando i corsi del Punto Famiglia, lo ricordano con affetto e riconoscenza. 

Ad una solidissima preparazione culturale e teologica univa una spiccata capacità comunicativa. Corsi, conferenze, articoli, libri: davvero questo padre domenicano era un “esperto di famiglia”  con un bagaglio non solo teorico, ma sviluppato soprattutto  in quello che è “l’ospedale da campo”  delineato da Papa Francesco.  Padre Muraro se n’era occupato fin dall’inizio degli anni Sessanta. In anticipo sui tempi: aveva intuito la crisi e i travagli del “sistema famiglia” e le inevitabili ricadute sulla società tutta. Ma alle dichiarazioni di principio del teologo moralista  sempre preferì l’impegno a fianco delle persone, il dialogo, l’ascolto,  la paziente opera formativa verso i giovani, l’educazione alla responsabilità.  E’ questo il sentiero tracciato da padre Giordano per “salvare la famiglia”.