29
Mer, Mag
125 New Articles

Pasta della Fiducia

Iniziative
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Una delle tradizioni della comunità parrocchiale Madonna della Fiducia è quella di confezionare la pasta fresca nel periodo di Pasqua.

L’iniziativa è sempre molto gradita e sentita. Come ogni anno i volontari più anziani, abituati da sempre a fare la pasta in casa, si sono messi al servizio della comunità e, in una tre giorni intensissima, nel salone dell’oratorio Alex Tamburello si sono dati da fare. Tra mattarelli e spatole, uova e farina, hanno confezionato quasi un quintale di reginette, fettuccine e tajarin, secondo le rispettive ricette delle regioni di origine.

Il tutto si è svolto nel pieno rispetto delle norme igieniche, in più l’allegria e la simpatia l’hanno fatta da padrone. Il meticoloso lavoro è stato fatto a mano tirando la pasta con il mattarello per confezionare pasta davvero ottima. Il prodotto finale è stato proposto all’uscita delle messe e distribuito a offerta libera secondo le possibilità di ognuno.

Una parte del ricavato è stato devoluto al progetto della Quaresima di Fraternità “Costruiamo un futuro per i bambini di Sansa-Bana”, che destinerà gli aiuti alla Comunità di Kisanji nella Repubblica Democratica del Congo, in un piccolo centro di accoglienza per orfani. Il tutto è stato possibile attraverso l’APIDAM di Benevagienna in contatto con il Gruppo Missionario della Madonna della Fiducia.

Dagli organizzatori un grazie particolare va a Franco Peretti del negozio Peretti Alimentari che ha procurato buona parte della farina e delle uova e alla Caritas che è intervenuta con una donazione. Infine un grande grazie va ai “pastai” che hanno lavorato con passione ed entusiasmo e allegria permettendo che questa tradizione abbia a continuare.  

B.G.