14
Ven, Ago
20 New Articles

Scherma: Circolo Ramon Fonst

Altri sport
F
Typography
E’ tempo di gare per il Ramon Fonst, il circolo schermistico di strada Castello di Mirafiori dove militano alcuni atleti nichelinesi e che in questi anni ha fatto conoscere la scherma nella nostra città.

Dagli “esordienti e prime lame” agli under 23, tra gli appuntamenti di rilievo delle scorse settimane è da segnalare la tappa di Busto Arsizio, divenuta oramai una classica del circuito Master nazionale, che ha visto in pedana due schermitori del Circolo Ramon Fonst.

Nella categoria I del fioretto femminile c’era Pamela Airaghi all’esordio stagionale in una gara tutt’altro che semplice, viste le presenze di alto livello. Nella fase eliminatoria trovava la russa Mamedova, che metteva fine alla sua gara nel tabellone principale. A vincere è stata l’ex-nazionale nipponica Isomoto, alle sue spalle due atlete russe. Nel girone di “consolazione” la Airaghi riusciva ad arrivare fino alla finalissima, persa poi per una sola stoccata.

Finite le gare femminili sono saliti in pedana i maschi. Nella categoria 2 ha ben figurato Maurizio Denunzio che quest’anno non ha saltato una gara portando i colori del Circolo da nord a sud dello stivale. In un girone altalenante si faceva scappare un paio di assalti alla sua portata, per poi però riuscire a battere il ben più quotato jesino Rotella. Chiudeva così la prima fase con 2 vittorie all’attivo. Fatale però la prima “diretta”, Denunzio nel derby piemontese con il cuneese Fornaseri usciva sconfitto per 8-10. Aspra battaglia che ha dato comunque onore al portacolori della Ramon Fonst.