19
Ven, Lug
95 New Articles

L'Akuadro brilla

Altri sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Si è svolto a Genova il Campionato Nazionale di Ginnastica Aerobica Silver Eccellenza, importante tappa del percorso agonistico della stagione 2024,


Dopo le eccellenti prestazioni nelle fasi regionali e interregionali le ginnaste dell’Akuadro non hanno deluso le aspettative conquistando diversi titoli nazionali.
Nella categoria Individuale femminile allieve troviamo al primo posto Gaia Corrado che ha vinto anche nella categoria coppia insieme a Nicole Chilelli e nella categoria trio insieme alla compagna Alessia de Dominicis.
Nella categoria Gruppo junior A hanno vinto la medaglia d’oro Ilaria Belmonte, Stella Sposito, Viola Manca, Gaia Cipriani, Federica Chilelli e Dalia Minutillo.
Il titolo di Campione nazionale è stato conquistato anche dal Gruppo Jb composto da Arianna Ardita, Alessandra Copertino, Sofia Orecchia, Cecilia Sicuro, Roberta Chilelli e Rebecca Gemello.
La pioggia di medaglie è proseguita nella categoria Gruppo senior con il terzo posto di Erika Bondesan, Irene Simionato, Sofia Sarra, Francesca Alessi, Beatrice Cusmai e Irene Turrisi.
Non sono mancati i quarti e quinti posti, a un soffio dal podio per pochi decimi di punto. Complessivamente le ginnaste dell’Akuadro Sport hanno migliorano tutte i rispettivi punteggi rispetto alla precedente fase interregionale. Complimenti anche ad Arianna Daniello, Ginevra Massafra, Noemi Corallo, Elisa Cusmai e Giorgia Manna.

Inoltre buone notizie sono arrivate dal Campionato Nazionale ASC di Ginnastica Ritmica che si è svolto a Morlupo (RM). Qui Nicole Nigro ha vinto la medaglia di bronzo con il cerchio nel livello LC. Emily Mantovani si è classificata nella fascia argento nella categoria A2. Giulia Badio si è classificata nella fascia bronzo nella categoria A2 junior, così come Ginevra Daniello nel livello A1.

Complimenti anche a Greta De Carolis, Annalisa Ferraro, Melissa Rutigliano, Nicole Di Napoli e Giulia Issara.

Dopo i risultati di questi ultimi mesi le allenatrici e la Società possono guardare alla prossima stagione sportiva con ottimismo e rinnovato entusiasmo.