21
Lun, Gen
61 New Articles

Elezioni R.s.u: la CGIL è soddisfatta

Lettere
Typography

Si è svolto in tutta Italia il voto per il rinnovo delle RSU (Rappresentanze Sindacali Unitarie) del Pubblico Impiego.

L'esito del voto per le RSU è stato un grande segnale di partecipazione democratica, tanto più significativo nel momento di grande confusione istituzionale (e non solo) che vive il Paese, con un'altissima partecipazione al voto (siamo intorno al 90% di partecipanti). La Funzione Pubblica CGIL ha ottenuto a sua volta un grande risultato, confermandosi come il sindacato con i maggiori consensi nella Pubblica Amministrazione.

Nella zona di Moncalieri  le liste della FP CGIL sono risultate le più votate, fra gli altri, nei principali comuni: Moncalieri (riceve il 48% dei voti, con una crescita sia in percentuale che in seggi), Nichelino (dove si conferma chiaramente, anche qui con il 48% dei consensi), Carmagnola (con una crescita significativa, passando dal 28 al 44% dei voti).

La FP CGIL primeggia anche in Enti come i comuni di La Loggia (66% dei consensi), Vinovo (47% dei voti), Pecetto (71%), Santena (66%), Trofarello (61%), Villastellone (65%), e poi ancora al Parco del Po (65%), Casa di Riposo Cronici 40 (70%), CISA 12, CISA 31...(non è possibile citare tutti gli Enti).

“E' un risultato del quale ringraziamo prima di tutto i lavoratori e le lavoratrici che hanno voluto darci il loro consenso - dichiara Fausto Cristofari, responsabile di zona FP CGIL per le Funzioni Locali - ma poi anche iscritti ed iscritte, candidati e candidate, siano risultati/e eletti/e oppure no: tutti e tutte hanno dato il loro prezioso contributo. E' un risultato che premia l'impegno e la tenacia con cui le RSU uscenti e la FP CGIL, nel rapporto unitario e confederale, hanno agito, in una situazione difficile, per la tutela delle lavoratrici e dei lavoratori. Ma soprattutto è uno stimolo per agire con ancora maggiore convinzione in questa direzione, a partire dall'applicazione in sede locale del nuovo Contratto Nazionale delle Funzioni Locali, appena rinnovato e per il quale attendiamo al più presto il via libera della Corte dei Conti”.