19
Ven, Lug
95 New Articles

Sabato 20 luglio in Valle Stretta

Appuntamenti
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L'appuntamento dal 1981 si rinnova tutti gli anni: il terzo sabato di luglio (quest’anno è il giorno 20). Importante aggiornamento  sulla viabilità.



Molti “ex” dei Campi in montagna alla Maison des Chamois
ritornano in Valle Stretta per ricordare i “ragazzi” che hanno già lasciato questa vita sulla terra.

Nel pianoro, poco più in alto della Maison, viene celebrata ogni anno la S. Messa sull’altare ai piedi della Croce dei Ragazzi in Cielo e della statua della Madonnina, dove sono iscritte diverse centinaia di nomi. È una grande chiesa a cielo aperto, circondata dalle montagne! La prima croce venne costruita appunto nel 1981, a pochi metri di distanza dal punto in cui l’anno prima aveva perso la vita in un incidente l’animatore diciassettenne Gianfranco Ligustri. Piantata da don Paolo Gariglio, dai genitori di Gianfranco e da un gruppo di amici è poi stata istallata su un basamento dove è collocata anche una stele commemorativa che venne benedetta nel 1991 da Papa Giovanni Paolo II. Quassù per la giornata del terzo sabato di luglio sono saliti diversi vescovi (il primo fu il cardinal Anastasio Ballestrero), in altre occasioni la concelebrazione eucaristica è stata presieduta da sacerdoti legati alla storia della Maison des Chamois,in attività per i campi della gioventù dal 1956. Quest’anno a presiedere la celebrazione alla Croce dei Ragazzi in Cielo saranno don Davide Chiaussa e don Alberto Vergnano, che dal settembre scorso sono i due co-parroci delle cinque parrocchie di Nichelino.

È questo un motivo di gioia e di speranza, perché in questi mesi abbiamo visto don Davide e don Alberto davvero impegnati nel dare continuità e nel portare avanti l’attività dei campi in montagna e dei ‘tempi forti dello Spirito’ per i giovani - dice Ezio Sarà presidente dell’Associazione Amici della Maison des Chamois che, oltre a organizzare la giornata del terzo sabato di luglio, promuove iniziative a sostegno della casa di Valle Stretta e di quella di Chateau Beaulard – In tempi purtroppo contrassegnati da individualismo e carenza di relazioni personali è importante che i ragazzi abbiamo la possibilità di vivere esperienze di vita comunitaria e di riflettere su ciò che più conta nella vita”.

La giornata del terzo sabato di luglio in Valle Stretta è anche un momento di ritrovo per tantissime persone di diversa età che lì in gioventù hanno passato giorni indimenticabili consolidando amicizie di una vita. La S. Messa sarà celebrata alle ore 11. Al termine saranno letti i nomi dei “Ragazzi in Cielo” (ricordando in modo particolare quelli deceduti nell’ultimo anno) e si canterà insieme la “Canzone per un amico”, cioè la canzone che Gigi Zappulla nel 1980 compose in occasione del funerale di Gianfranco Ligustri… Gigi, stroncato da una malattia, lo avrebbe seguito in Cielo poco tempo dopo.

Per chi intende partecipare alla giornata di sabato 20 luglio si ricorda che nei week end estivi la strada di accesso alla Vallée Étroite è chiusa al traffico veicolare a partire dalle ore 9,30. Il blocco alle auto avviene all’altezza del gabbiotto della vecchia frontiera, prima della diramazione per il Colle della Scala. Prima delle ore 9,30 è possibile accedere con la propria auto fino alle aeree di parcheggio indicate dagli addetti del Comune di Nèvache. La circolazione è comunque interdetta sulla mulattiera oltre i rifugi Terzo Alpini e Re Magi. La Maison des Chamois è a circa un’ora di cammino dall’area dei parcheggi (due ore e mezzo dalla vecchia frontiera). Si raccomanda l’uso di scarpe adatte e di abbigliamento da montagna anche in caso di bel tempo. In caso di maltempo la giornata in Valle non avrà luogo; l’eventuale annullamento sarà comunicato tramite i canali social.

Si segnala che sabato 20 luglio 2024 un tratto della Statale 24 del Monginevro (anche in territorio di Oulx) sarà chiuso al traffico veicolare dalle ore 8,30 fino alle ore 10 circa e comunque fino al termine della gara ciclistica "Granfondo Sestriere - Colle delle Fineste". In alternativa è possibile utilizzare l'autostrada fino a Bardonecchia.