21
Mer, Ott
85 New Articles

Per i 90 anni di don Paolo Gariglio

Appuntamenti
F
Typography

Nel pomeriggio di domenica 11 ottobre  l’Associazione Amici della Maison des Chamois si riunisce per la consueta assemblea autunnale.

Quest’anno  all’ordine del giorno c’è anche una ricorrenza speciale è più precisamente un compleanno: i 90 anni di don Paolo Gariglio, “tessera n. 1” dell’Associazione. Nato a Torino 15 ottobre 1930,  prete dal 1956: dieci anni nella sua Lingotto, dieci anni da parroco a Mirafiori Sud e il resto a Nichelino fino alle soglie dell’ottantina e poi come “emerito”.

Don Paolo, artefice della Maison des Chamois in Valle Stretta, atterrò lassù nella lontana estate del 1955 e da allora quella casa ha visto passare migliaia di giovani: dalla generazione del dopoguerra ai millenials. Il raduno estivo dell’associazione, che si svolge ogni terzo sabato di luglio, ha registrato in questo 2020 un’altissima partecipazione,  più dell’anno prima,  nonostante il Covid. Quest’anno don Paolo a luglio non ha potuto essere presente per problemi di salute: a celebrare la Messa alla Croce dei Ragazzi in Cielo c’erano don Romeo, il parroco don Riccardo e un gruppo di altri sacerdoti particolarmente legati alla Maison.

Gli Amici della Maison des Chamois e di Nichelino festeggeranno così i 90 anni di don Paolo durante la S. Messa di ringraziamento di domenica 11 ottobre alle ore 15 nella chiesa grande della Santissima Trinità.  Al termine della messa, sempre in chiesa, si terrà una breve riunione dell’associazione per l’approvazione del consuntivo  2019 (rinviato causa covid) e l’elezione del nuovo direttivo. Quindi seguirà nel cortile e nei locali del Centro Catechistico di via San Matteo 1 un breve momento conviviale, fatte salve le misure di distanziamento.

Fatto insolito per una festa di compleanno: il regalo sarà a cura del festeggiato. Don Paolo infatti ha deciso di donare i nuovi letti e il pavimento della Maison des Chamois, dove quest’anno sono terminati importanti lavori di ristrutturazione.

Nel pomeriggio dell’11 ottobre anche il ricavato della vendita del nuovo libro di don Paolo Gariglio sarà devoluto alle attività dell’associazione. Pubblicato qualche mese fa, il libro è dedicato a Ferruccio Vignoli, pilota, collaudatore e istruttore di volo, che fu a lungo figura carismatica dell’Aeroclub di Torino.