04
Mar, Ago
36 New Articles

I luoghi della Fede - Santuario del Valinotto

Proposte
F
Typography
La chiesa, intitolata alla Visitazione di Maria Vergine, sorge in mezzo ai campi in località Valinotto a Carignano.
Fu commissionata nel 1737 a Bernardo Antonio Vittone dal banchiere Antonio Faccio per i contadini del suo fondo.

L’edificio non ha lo stile delle chiese di campagna; ha una linea sobria ed elegante ed è un vero gioiello dell’architettura barocca, recentemente restaurato. Invita alla preghiera e un forte senso di religiosità la pervade. La luce, proveniente dalla bellissima cupola che si apre come un fiore sulla testa dei visitatori, attira lo sguardo verso l'alto. La struttura architettonica è pensata per proporre a chi entra un cammino di fede e conversione.

Il percorso perimetrale interno fa riferimento ai sacramenti: il Battesimo che ci permette di entrare nella Chiesa, la Confessione per riconciliarci con Dio e con gli uomini e l’Eucarestia. Sui due confessionali aperti due moniti: “adesso sei libero dal peccato”, “non peccare più” e sulla porta d’ingresso “rifletti, perché fuori di qui potresti trovare qualcosa di peggiore”.

I preziosi affreschi sono attribuiti a Pier Francesco Guala, così come la pala dell’altare raffigurante la Visitazione che ora per motivi di sicurezza è stata sostituita da una copia. Nella sacrestia è affrescata la bellissima e dolcissima Madonna del Latte (che risale al XVI secolo), traccia dell’edificio preesistente al quale è stata attaccata la chiesa opera del Vittone.

Il Santuario si trova a circa 5 km da Carignano in frazione Valinotto, strada Provinciale 138 per Virle. La chiesa, che sorge in posizione isolata, durante la settimana è chiusa. Le visite all'interno sono possibili prima o dopo le funzioni (S. Messa il sabato alle ore16.30 e S. Rosario la domenica alle ore 16) oppure in occasione di eventi.

C.A.