14
Gio, Nov
66 New Articles

Rassegna Cori 2019

Dai gruppi
Typography

“Cosa vi siete persi…” Lo abbiamo scritto e ribadito, come si usa... in tutti i nostri profili social. 

Sembra uno slogan per accattivarsi le simpatie o attrarre nuova clientela. In realtà é la riflessione spontanea che scaturisce dopo una delle più proficue e calde Rassegne Cori.

La serata é stata allietata da ben otto Cori. Qualcuno faceva notare che erano troppi... Ma come si fa a lasciar fuori dei gruppi che, ogni anno, chiedono di partecipare, o rispondono con entusiasmo, al nostro invito?

In effetti questa Rassegna ha manifestato alcune piacevoli novità. Il Piccolo Coro Raggio di Sol di Nichelino ci ha deliziato con due brani che hanno subito illuminato e ringiovanito la serata. Li abbiamo definiti, in termini calcistici, la squadra primavera del Coro Laccordo, abilmente guidati dalla Maestra Laura Giorcelli. Per restare in città, ecco il Coro dei Polesani, i decani della nostra Rassegna, rinnovati da nuovi coristi, che hanno elevato la qualità dei loro brani, sacri e profani.

Ma altre grandi sorprese sono stati i nuovi amici del Coro dei Valdesi di Pramollo (nella foto), il cui canto a cappella, ha lasciato tutti a bocca aperta. Abbiamo definito la loro presenza una grazia di Dio, perché la Rassegna si é rivestita di una particolare veste ecumenica, una necessità ed un desiderio coltivato da anni. Bella sorpresa anche il numeroso Coro di Santa Maria della Scala di Moncalieri, che ha vissuto l'emozione della prima volta con noi e ha manifestato l'ambizione di copiarci l’idea...

Un plauso ancora agli altri nostri ospiti di sempre. I bravi coristi dell'Eufonie di Candiolo e l'ArsNova di Vinovo, che, tra gli altri brani, ha inserito l'allegro Salve Regina reso famoso dal film Sixter Act. 

Un piacevole ritorno: il Coro di Valle Sauglio che ha coinvolto l'assemblea con un apprezzato ritornello. 

Un arrivederci ai Cori che, per precedenti e concomitanti impegni, non hanno potuto partecipare, ma si sono prenotati per il prossimo anno....

Infine un ringraziamento a tutti coloro che, in vario modo, hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, patrocinata da quest'anno dall'Unità Pastorale UP55 e dal Comune di Nichelino. Un grazie alla Parrocchia Regina Mundi ed al suo Parroco che ci ha riaccolti con il proverbiale affetto, dopo i due anni in cui la Rassegna si è svolta presso la Parrocchia SS. Trinità.

Tra le altre cose e con qualche piccola difficoltà, molti brani sono stati trasmessi in diretta, sul nostro profilo Facebook “Rassegna Cori”, su cui é possibile rivedere anche le foto della serata.

Felice  Totaro