29
Mer, Mag
125 New Articles

Dignitas infinita

Grani di sale
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Nel buio di un mondo che sembra avere perso completamente la bussola una delle poche luci accese resta quella di Francesco. “Dignitas infinita” si intitola il recente documento del Dicastero per la Dottrina della Fede, quasi una sintesi di un decennio di pontificato del Papa “arrivato dai confini del mondo”.
Non a caso nel documento si richiama il 75° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, ancora pesantemente calpestati con una violenza e un accanimento che non si vedevano da tempo. L’elenco dele violazioni alla dignità umana è lungo e tuttavia non esaustivo: le guerre (principale sconfitta dell’umanità), l’ingiustizia che genera povertà, lo sfruttamento e la tratta delle persone, l’aborto, i femminicidi, la maternità surrogata, il lavoro schiavizzato, la pericolosissima teoria gender, l’eutanasia, lo “scarto” delle persone diversamente abili e le tante forme di violenza digitale.
Ci insegna Papa Francesco che la dignità umana non può essere salvaguardata a senso unico o a giorni alterni.
P&N