17
Mer, Apr
98 New Articles

Scomoda verità

Grani di sale
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Un’emittente televisiva francese ha dovuto fare pubblica ammenda e cospargersi il capo di cenere per aver pubblicato i dati di un grafico in cui risulta che nel mondo l’aborto è la prima causa di morte, seguita a notevole distanza dalle malattie cardiovascolari. I numeri erano veri, ma Macron e compagnons si sono indignati per il semplice fatto che questi dati siano stati diffusi. La Francia è il primo paese ad aver introdotto nella Costituzione il diritto all’aborto.
Torna in mente Madre Teresa Calcutta, Nobel per la Pace. Giunta in sala a ritirare il premio, con questa scomoda verità la piccola suora in saio gelò il pubblico benpensante e in abito di gala. “Il più grande distruttore della pace oggi è l’aborto - disse - perché è una guerra diretta, un’uccisione diretta. Se una madre può uccidere il proprio stesso bambino, cosa mi impedisce di uccidere te e a te di uccidere me? Nulla”.
Così anche il grande filosofo Norberto Bobbio sulla questione non aveva dubbi: “Mi stupisco che i laici lascino ai credenti il privilegio e l’onore di affermare che non si deve uccidere”.
P&N