14
Gio, Nov
66 New Articles

“Daje Greta, salvamo sto pianeta!”

Grani di sale
Typography
E’ vero: i ragazzi sono sempre all’avanguardia nelle cose che contano!
Oggi è un tema cruciale quello del “salvare il pianeta”, perché non abbiamo un altro “mondo nuovo” a portata di mano…
I giovani sono giustamente in prima fila e chiedono: che guai volete ancora combinare sulla terra? E’ perché siete vecchi e stufi di vivere? Noi no!
I Ragazzi: mi sovviene la sassata del Balilla di Portoria, poi così ingiustamente sfruttato per la propaganda del duce, ma personaggio quasi certamente vero nella storia. “Che l’inse?”, gridò in dialetto ligure. Ossia:“Volete che cominci?” e tirò una pietra contro un ufficiale asburgico. Fu quel ragazzo di Genova (pare avesse solo 11 anni o 17 secondo un’altra fonte) che accese la scintilla e gli austriaci dovettero fuggire: era il 5 dicembre 1746.
Gli episodi simili abbondano. Degniamoci di imparare qualcosa anche da loro: dai Vespri Siciliani, dalle 5 Giornate di Milano… E ora dalla folla giovanile che la Greta Thumberg è riuscita a catalizzare.
Non importa se è spalleggiata dalle lobbies: importa quel che ci insegna sul compito ineludibile di salvaguardare l’ambiente in cui viviamo.
P&N