19
Ven, Lug
95 New Articles

Bardellà, "il nichelinese" contro Macron

Società e cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Per le sue origini nichelinesi (… ne ha parlato anche il quotidiano Le Monde) Jordan Bardella ha un po' oscurato le vicende dei candidati locali alle recenti elezioni europee e regionali.

Bardella, o Bardellà, come dicono i francesi, ha 28 anni, è il presidente del Rassemblement National, il partito di Marine Le Pen, che ha vinto le europee in Francia battendo Macron e provocando un terremoto politico. Bardella era già eurodeputato nella precedente legislatura e adesso qualcuno gli pronostica un futuro da primo ministro o addirittura da presidente della repubblica (… nel 2027). Per intanto a fine giugno i francesi tornano anticipatamente alle urne per eleggere la nuova Assemblea Nazionale (l’equivalente della nostra Camera dei Deputati).

Forse Jordan Bardella, nato nella periferia di Parigi nel 1995, a Nichelino non c’è mai stato di persona o forse c’è stato da bambino (… e non sarebbero passati tanti anni). Comunque sia i suoi nonni materni da Nichelino emigrarono in Francia nel 1963. Si tratta di Severino Bertelli Motta (mancato nel 1977) e Iolanda Benedetto. Due bisnonni risultano deceduti a Nichelino negli anni ‘80. Luisa Bertelli Motta (madre di Jordan) è nata a Torino nel 1962 e si è trasferita in Francia con i genitori quando aveva un anno. Si dice che il giovane politico francese, di grande notorietà oltralpe, ora non abbia più parenti a Nichelino, ma ancora qualche cugino in Piemonte.