17
Sab, Nov
59 New Articles

Dilemma cornuto

Grani di sale
Typography
Un tempo sì, era peccato orrendo uccidere i bambini… Oggi non è più cosi: i bambini si possono uccidere. Questa sì che è la novità perversa!”


È una delle numerose condanne dell’aborto espresse da Papa Francesco, pronunciata qualche giorno fa durante l’omelia della Messa mattutina in Santa Marta. In quell’occasione ha pure allertato i fedeli di non lasciarsi intrappolare dall’attuale colonizzazione ideologica che ha lo scopo di sovvertire la voce della coscienza umana e uccidere l’anima!

Alla voce di Francesco gli avversari laicisti non hanno osato ribattere. Diversa sorte è toccata al sacerdote bolognese don Pieri che negli stessi giorni si è permesso di chiedersi, su Facebook, se in termini di morti c’era differenza tra quelli causati dal criminale Totò Riina e quelli attribuibili alla signora Emma Bonino & C con la legge abortiva.

Caro don Pieri, sei stato pesante. La signora B. con gli aborti ha promosso pure liberalizzazioni positive…

Però, certo, il Dilemma Cornuto resta a tutto tondo.

Il Nuovo Dizionario Garzanti definisce il Dilemma Cornuto “Alternanza o domanda che non può avere che due sole risposte, perché due soli sono i corni…”

P&N