17
Lun, Dic
78 New Articles

Finestra sul cortile

Grani di sale
Typography
Dalla finestra della mia camera osservo i ragazzi che giocano nel grande cortile. Dopo un primo sentimento di gioia che canta alla Vita, puntuale mi si insinua un senso di angoscia…

E’ il futuro prossimo e remoto di questi ragazzi che disturba i miei pensieri. E’ vero che essi venendo al mono non hanno ereditato il ricordo orrido dell’ultima guerra mondiale, come è stato per me. E’ vero che hanno trovato comodità impensabili, novità tecnologiche affascinanti e un’Europa in pace.

Questo però non fa differenza! Perché?

Perché le generazioni che li hanno preceduti dei beni della Natura hanno fatto man bassa senza preoccuparsi del loro arrivo. E’ stata pure loro nascosta la parte migliore della nostra Storia, della nostra Civiltà, della nostra Speranza...

E’ questo che fa la differenza!

E poi, per il loro futuro che leaders trovano? Dall’altra parte del grande mare d’Occidente a dominarci c’è un uomo che sembra non abbondare in scrupoli. Viaggia in Arabia per incassare 400 miliardi di dollari in armi vendute perché quelli si facciano la guerra… Passa da Roma e vuol vedere Papa Francesco che gli dona pochi sorrisi, ma un sorso di saggezza, come l’Enciclica sulla custodia del Creato. La mette in pratica due giorni dopo cancellando la sua grande Nazione dagli Stati che si stanno impegnando per salvare l’eco-sistema…

Ad Est c’è un altro grande leader che deve aver perso in giovinezza la sua verginità dirigendo il famigerato KGB: la polizia sovietica. Questo punta i missili sull’Europa e ci fa saper che “con il possibile scontro armato tra Oriente e Occidente il genere umano scomparirà dalla faccia dalla terra”.

Lasciamo perdere il ginepraio del continente Asiatico: bastano questi affanni!

Alla mia età il ruolo che mi resta è di pregare il Creatore. Lo faccio volentieri, però cari ragazzi e giovani siate forti! Vi dico: cercate buoni maestri che vi aiutino ad affrontare le sfide. Le dovrete affrontare.

Sulla scia di Papa Francesco, Maestri buoni ce ne sono ancora… Sono questi che vi insegneranno come l’Amore vincerà su ogni brutalità umana.

P&N