21
Dom, Apr
98 New Articles

Trio di artisti alla Galleria dell'Annunziata

Da vedere
Typography

Anche in questa primavera 2019 a Torino la Galleria dell’Annunziata presenta nel periodo pasquale

una mostra di quadri di Ida Castronovo, Biagio Ventrella e Michele Pregno. Il trio di pittori nichelinesi è ormai di casa nello storico spazio espositivo sotto i portici di via Po e il pubblico torinese, al quale si aggiunge il flusso di turisti in visita alla città sabauda, mostra di apprezzare questa loro esposizione collettiva.

Il segreto forse sta proprio nell’accostamento di tre stili molto diversi, eppure in qualche modo complementari. Castronovo e Ventrella si muovono nel solido solco della pittura figurativa e a loro volta si differenziano per soggetti ed uso del colore. Ida Castronovo è impareggiabile nelle immagini floreali, un settore in cui ha sviluppato una tecnica di rara efficacia che le è valsa numerosi premi e riconoscimenti. Biagio Ventrella, che nella vita è suo marito, si è contraddistinto in tanti anni di attività artistica come raffinato ed originale paesaggista con una predilezione per gli scorci marini di cui sapientemente riesce a cogliere echi e atmosfere mediterranee. Non sono però da meno alcuni suoi paesaggi urbani, ricchi di dettagli e forza espressiva.

Michele Pregno ha sviluppato il proprio percorso artistico su un terreno completamente diverso, di tipo astratto – simbolico abbinando alla ricerca cromatica l’uso di materiali moderni con originalissimi richiami al linguaggio contemporaneo della grafica.

“Nelle prime mostre – spiegano i tre pittori– tendevamo ad allestire distinti spazi personali dove esporre i quadri di ciascuno. Poi abbiamo cominciato ad alternare le opere in un comune percorso espositivo e abbiamo visto che il pubblico gradiva questa varietà e differenza di proposte”.

La rassegna di quest’anno alla Galleria dell’Annunziata in via Po 45 si intitola “Immagini di luce e colore” ed è aperta dal 18 al 25 aprile (orario continuato dalle ore 10,30 alle 19,30). L’ingresso come sempre è libero ed il primo invito naturalmente è rivolto a tutti i nichelinesi che fanno una passeggiata in centro a Torino.