17
Ven, Gen
66 New Articles

Concerto dell'Epifania con la Filarmonica San Marco

Da vedere
Typography

A Nichelino una proposta musicale di alto livello per il giorno dell’Epifania. Nel pomeriggio di lunedì 6 gennaio alle ore 17,30  salirà sul palco del Teatro Superga la Filarmonica San Marco Wind Orchestra, diretta dal Maestro Matteo Dal Maso. 

Il concerto sarà impreziosito dalla partecipazione straordinaria, in veste di solista, di Laura Bennett Cameron , primo fagotto dei Dallas Winds Symphony e assistant professor alla University of Texas - Arlington. Proveniente direttamente dagli USA, eseguirà, accompagnata dalla Filarmonica San Marco Wind, l’Andante e Rondò Ungherese di C.M. von Weber e il Concerto per Fagotto di Rossini.

Maestro Dal Maso, come è nata questa collaborazione?

Tutto è iniziato due mesi fa, quando sono stato invitato a dirigere un concerto al Meyerson Symphony Center di Dallas con l’orchestra Dallas Winds. Qui ho avuto modo di apprezzare le grandi qualità musicali di Laura Bennett Cameron. E’ nata l’idea di portare nella mia città un’ospite così speciale. La Filarmonica San Marco, di cui sono direttore artistico e musicale, ha subito accolto la mia proposta con grande entusiasmo e partecipazione.

Qualche anticipazione sul resto del programma del concerto…?

Sarà un omaggio all’Opera lirica dell’Ottocento, in linea anche con i gusti del “melomane” pubblico nichelinese, con una particolare attenzione ai compositori italiani (Gioacchino Rossini, Giuseppe Verdi e Pietro Mascagni), senza dimenticare il massimo rappresentante dell’Opera tedesca, prima del celeberrimo Wagner, cioè Carl Maria von Weber e il genio parigino di George Bizet. Il pubblico potrà ascoltare un’orchestra a fiati (composta da strumenti a fiato, contrabbasso e percussioni) proporre le grandi ouverture operistiche,  come “ La gazza ladra” o “La forza del destino”, toccanti intermezzi sinfonici, come quello tratto da “La cavalleria rusticana” e i numeri più emozionanti scelti dalla Suite della “Carmen”, oltre che mirabolanti virtuosismi della solista.

Cosa rappresenta per un “nichelinese” esibirsi nel Teatro della propria Città?

Personalmente mi sento profondamente felice e onorato di portare la mia arte in questo magnifico luogo, da sempre attento a proporre al “nostro” pubblico un cartellone vario e differenziato. Il rapporto che mi lega al Teatro Superga di Nichelino è molto forte e penso che sia un simbolo di incontro, di scambio e di valore culturale, patrimonio che tutti i nichelinesi posso vantare di possedere.

Biglietto: euro 8. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o rivolgersi alla biglietteria del Teatro Superga dal lunedì al venerdì  ore 15 – 19 Tel. 011.6279789