26
Lun, Set
89 New Articles

Il twirling triplica l'offerta

Altri sport
F
Typography

Apre la stagione sportiva 2021/22 l’A.s.d Arcobaleno Twirling, associazione sportiva presente sul nostro territorio

già da dieci anni, che promuove corsi di ginnastica twirling dal livello base al livello agonistico.

“Il Twirling è un mix divertente di danza, ginnastica e tecnica dell'attrezzo (il bastone) - ci spiega Cristina Bono fondatrice del gruppo – Il tutto è accompagnata da musica su cui si sviluppano coreografie individuali, di coppia e di squadra”.

In questo decennio non sono mancati gli spettacoli, i gran galà e la partecipazione ad eventi: l’ultimo in ordine di tempo è stato il concerto di chiusura della festa patronale 2021.

In particolare gli spettacoli natalizi sono particolarmente sentiti, basti ricordare nel 2018 “Il re leone” e nel 2019 “Aladdin”. “Il Gran Galà unisce tutte le categorie che magistralmente e magicamente si integrano in un unico grande spettacolo – illustra Cristina Gini, presidente dell’associazione – È come un continuum tra i vari settori. Inoltre le famiglie partecipano a questo importante momento e ci sostengono con il coinvolgimento di tutti”.

Quest’anno la disciplina del Twirling triplica l’offerta sul territorio: è presente il lunedì alle ore 17 presso la palestra della scuola primaria “De Amicis” in via San Matteo, il martedì alle  ore 17 presso la palestra scuola primaria “Sangone” e il sabato mattina alle ore 10 presso la palestra scuola primaria “Gramsci” in via Cacciatori.

I corsi si rivolgono a bambini a partire dai 4 anni. È anche previsto un servizio di prelievo e accompagnamento dei bambini dalla scuola il lunedì e martedì.  È possibile provare gratuitamente una lezione presso una delle scuole menzionate contattando telefonicamente la responsabile Cristina al numero 346.6103976 oppure tramite email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

L’associazione è presente su fb “Twirling l’arcobaleno” e su Instagram “arcobalenotwirling”

Federica Bottin