26
Dom, Set
78 New Articles

Karatè, alba nuova dall'Oriente

Altri sport
F
Typography

Da un anno a questa parte non facciamo altro che dire che lo sport dilettantistico ha vissuto e sta vivendo una crisi mai vista prima d’ora.

Se mai è possibile stilare una graduatoria, ai primi posti tra i settori più colpiti possiamo senz’altro metterci le arti marziali, specialità di palestra e di contatto per eccellenza, che a Nichelino da decenni vantavano consolidate tradizioni e una fitta schiera di appassionati di ogni età.

È perciò con un po' di emozione che dopo un anno e più torniamo a parlare di karatè,

All’inizio di giugno l'Asd Oriente di Nichelino ha partecipato al campionato assoluto di Karate US Acli che si è disputato al Palasport Mariotti di La Spezia con 42 società presenti e 390 atleti. Siamo lontani dai numeri delle precedenti edizioni, ma la cosa più importante è che questi atleti siano riusciti ad incontrarsi e di nuovo a calcare insieme il tatami.

Per l’Asd Oriente è stato un periodo estremamente difficile che, causa pandemia, ha costretto il sodalizio nichelinese a chiudere la propria sede storica. Gli atleti hanno disputato ugualmente la competizione di carattere nazionale, questo perché nelle arti marziali uno dei primi insegnamenti è quello di non mollare mai, nonostante le avversità.

Un doppio applauso quindi va ai karateki dell’Asd Oriente che da La Spezia se ne sono tornati a casa con una o più medaglie.

Specialità Kata

Cinture verdi Ragazzi M. 3° Gabriele Rau; Blu Ragazzi M. 1° Van Hung Cuniberti; Marroni Ragazzi M. 3° Emanuele Musolino; Nere Maschile Juniores 3° Shon Dellagaren; Nere Femminile Juniores 3° Luana Auddino; Nere Maschile Senior 3° Cristian Arlotti.

Specialità Kumite

Ragazzi Blu 1° Van Hung Cuniberti; Ragazzi Marroni 1° Emanuele Musolino; Blu Ragazze 4° Sofia Binello; Marroni Ragazze 4° Federica Giorgi; Nere Ragazzi 3° Davide Fra.

È inoltre da sottolineare la bella prestazione degli atleti non a podio: Sonia Delli Muti, Elisa Montuori e Rebecca Miceli.  

Ora questa brevissima e anomala stagione già volge al termine. Si aspetta con ansia settembre per ripartire davvero più carichi che mai. Per intanto quest’estate speriamo di poter seguire lo spettacolo delle Olimpiadi di Tokio, dove per la prima volta tra le specialità olimpiche sarà presente pure il Karate.