27
Lun, Set
76 New Articles

Centro Nuoto Nichelino

Altri sport
F
Typography

Il Palazzo del Nuoto di Torino ha aperto la vasca agli atleti di nuoto per salvamento di Piemonte e Valle d’Aosta,

impegnati, a novembre, nel Campionato Regionale Assoluto. Alla manifestazione hanno partecipato quasi 300 atleti in rappresentanza di 14 società, per un totale di circa 1000 presenze gara comprese le staffette. Si è gareggiato naturalmente per i titoli regionali, ma per moltissimi atleti le gare hanno rappresentato un importante test in vista dei Campionati Italiani Assoluti Invernali, previsti in questo mese a Milano. A completare l’ottimo livello tecnico della manifestazione i tanti atleti piemontesi già medagliati nelle manifestazioni nazionali assolute e di categoria, in rappresentanza delle società partecipanti al Campionato Regionale: Sportiva Sturla (Liguria), Aquatica Torino, Centro Nuoto Nichelino, Centro Nuoto Torino, CS Roero, GS Vigili del Fuoco Salza, Libertas Nuoto Rivoli, Nuotatori Canavesani, Polisportiva UISP River Borgaro, Rari Nantes Torino, Sa-Fa 2000 Torino, Swimming Club Alessandria, VO2 Nuoto Torino, Virtus Buonconvento (Toscana).

Per il Centro Nuoto Nichelino, che si è posizionato al sesto posto nella classifica finale per società sportive, ottimo risultato per Giulia Vetrano che si è imposta, in una finale tiratissima e incerta fino alle ultime bracciate nella gara dei 200 ostacoli, con il tempo di 2’13’’97. Classe 2005, Giulia ha battuto al fotofinish le azzurre Francesca Cristetti (Rari Nantes Torino) e Francesca Pasquino (Nuotatori Canavesani). Nei 100 manichino pinne buon terzo posto per Marco Ferrio, in una gara dominata da Andrea Vivalda (Sa-Fa 2000 Torino), argento europeo Youth, argento assoluto e primatista italiano Junior e Cadetti di specialità. Nella stessa gara femminile, argento regionale per Sophie Frati.

Passando al nuoto e più precisamente alle gare regionali di “Gran Prix” è da segnalare la bella prestazione di Simone Farfaglia, capace di conquistare la seconda piazza assoluta  nei 100 metri stile libero nella categoria Maschi 2008. Nella stessa gara, ma tra i ragazzi del 2007, terza piazza per Peerawit Tomatis.  Kim Kameron Kormendi ha poi vinto la gara dei 100 rana nella categoria Esordienti A con il tempo di 1’19’’netti, staccando il secondo arrivato di 1 secondo e mezzo e il terzo di oltre due. Nella staffetta 4X50 Stile Libero il quartetto del Centro Nuoto (Tomatis, Repetto, Farfaglia, Kormendi) ha conquistato la terza piazza.

Trascorso un mese dalla prima giornata, la Coppa Tokyo Winter Edition è tornata al Palazzo del Nuoto di Torino per la seconda tappa, in programma tra sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre. Massiccia la partecipazione, con quasi 950 atleti iscritti in rappresentanza di 30 società, per un totale di oltre 3500 presenze gara. Numeri importanti, per una manifestazione che non assegna medaglie, ma che da sempre rappresenta un importante test di verifica della preparazione in vista dei più importanti appuntamenti della stagione. Per i nuotatori nichelinesi, quinto e sesto posto per Elisa Dibellonia nei 100 m. e 200 m. stile libero e un secondo posto nei 100 m. rana per Gaia Cappelli.