21
Mer, Ago
11 New Articles

Taekwondo Team Mulè

Altri sport
Typography

Si è svolta presso il palazzetto di Tetti Rosa di Vinovo la prima edizione dello Stage Multidisciplinare Open,

organizzato da Alfredo Mulè, presidente dell’omonimo team di Taekwondo, affiancato per l’occasione dai direttori tecnici Ciro Borriello (c.n. VI Dan, responsabile nazionale arbitri per la I.T.F. Taekwondo Italia) e Giovanni Borriello (c.n. V Dan, capitano plurimedagliato della nazionale italiana).

Dai bambini cinture bianche fino ai maestri, tra i cinquanta partecipanti c’è stata anche la presenza di una delegazione svizzera capitanata dall’istruttore Enver Kokolari. In un clima di serenità sono state eseguite tecniche di sparring e di tul (combattimento e forme). Non sono mancati momenti di sana competizione con una gara di tecniche speciali nelle tre categorie: tigers, juniores e adults. “Mi auguro che questo evento possa essere il primo di una lunga serie di giornate formative per tutti coloro che amano il mondo delle arti marziali e vogliono condividere questa passione - dice Alfredo Mulè - Colgo l’occasione per rivolgere doverosi ringraziamenti allo sponsor ‘L’Oasi Medica’ e al Sindaco Gianfranco Guerrini che con il patrocinio del Comune di Vinovo ha sostenuto la manifestazione. Ringrazio anche la dott.ssa Enrica Lanza, presidente regionale Libertas ed il dott. Fulvio Martinetti, responsabile nazionale della formazione Libertas per aver promosso questa giornata all’insegna dello sport. E’ stata molto importante per noi la partecipazione dei maestri Montagni e Gottoli, dell’istruttore Cannobbio da Trento, della maestra Verdi, dell’istruttore Fragapane con suoi allievi da Padova e del maestro Imperiale da Forlì. Infine, ma non per ultimi, un grazie va a tutti gli atleti del Team Mulè e ai loro genitori”.