07
Gio, Lug
104 New Articles

A Nichelino Polesani in festa

Incontri
F
Typography

Fino a domenica 3 luglio si svolge la tradizionale festa “Noi e la città”, dopo due anni di restrizioni.

La cucina e la macchina organizzativa sono a pieno regime per rispondere all’affluenza di nuovi amici e vecchie conoscenze che si ritrovano ogni sera al tavolo polesano.

Il menù è ricco di piatti tradizionali (pasta e fagioli, musetto e baccalà) e nuovi, come gnocchi al castelmagno, tagliere di salumi veneti, oltre allo street food come i panini self-made. Inoltre il menù bambini dà la possibilità ai più piccoli di gustare i loro piatti preferiti al tavolo con mamma e papà.

La festa si colloca in più spazi: l’interno della sede del Circolo, il dehor, il “lungomare Polesano” in via San Matteo e il gazebo.

I volontari sono pronti ad accogliere e a mettersi al servizio di tutti con impegno e simpatia. “Ripartire quest’anno è come vedere rinascere una comunità - commenta Roberto Bottin, presidente – Vogliamo soddisfare i palati più esigenti condendo i piatti con tutta la nostra passione ed energia”.

Tra gli arruolati ci sono giovanissimi, giovani e soci più maturi che per l’occasione diventano un’unica grande squadra disposta a faticare e a gioire assieme per il buon esito di ogni serata.

Tra gli appuntamenti della Festa “Noi e la città 2022” spiccano il raduno del gruppo Vespolesano domenica 26 giugno e la manifestazione cicloturistica per il 39° Trofeo Polesani nel Mondo di domenica 3 luglio. “Venite a trovarci - è l’invito del presidente Bottin - la Fameja Polesana di Nichelino aspetta tutti i cittadini per festeggiare assieme il ritorno alla normalità”.

Per essere certi di trovare tavoli disponibili per la cena si consiglia di prenotare telefonando in sede.

F.B.