17
Mar, Set
52 New Articles

Campetto rimesso a nuovo

Incontri
Typography
Quasi sicuramente è il più vecchio campo di calcio esistente in città.
Qui generazioni di nichelinesi hanno dato i primi campi al pallone. Di qui nell’Ottocento un giorno passò don Bosco per incontrare la gioventù del paese: c’erano una tettoia come oratorio e la prima scuola materna di Nichelino, allora gestita dalle suore salesiane. Il campetto, dietro alla chiesa antica della Santissima Trinità, continua egregiamente a svolgere la sua funzione, a beneficio dei ragazzi della parrocchia e degli allievi dell’Engim.

Qualche anno fa è stato intitolato a don Giosuè Muscat, giovane viceparroco maltese prematuramente mancato. Nell’occasione del decennale della sua scomparsa la struttura sportiva è stata completamente rimessa a nuovo: rifatta la recinzione, installate nuove reti di protezione, livellato il terreno con l’aggiunta di sabbia. Sarà “reinaugurato” sabato 15 settembre ore 19 alla presenza dei famigliari di Giosuè e degli amici maltesi.

Un doveroso ringraziamento va ai generosi sponsors che hanno reso possibile l’intervento: Famija Nichelineisa – Ass. Commercianti di Nichelino – Engim – Associazione Campo Joe e ditta ICOS di Colombino.