20
Sab, Lug
58 New Articles

Raduno in Valle con don Luciano e don Marco

Incontri
Typography

L’Associazione Amici della Maison des Chamois chiama a raccolta tutti gli ex dei Campi in Valle Stretta per il consueto appuntamento annuale del terzo sabato di luglio (giorno 20).

Quest’anno a celebrare la S. Messa  ai piedi della grande Croce ci saranno due novelli sacerdoti: don Luciano Condina e don Marco Fogliotti. Entrambi portano nel proprio bagaglio di vita una bella storia scritta tra queste montagne, prima come ragazzi e poi come animatori dei campi della gioventù.  E’ passato qualche anno dalle loro  “estati  in Valle”, ma proprio da qui era partito il loro percorso di fede che li ha poi condotti a scegliere di dedicarsi totalmente al servizio di Dio e dei fratelli. Don Luciano, è stato ordinato sacerdote lo scorso ottobre a Vercelli; don Marco qualche settimana fa in duomo a Torino e ha celebrato la sua Prima Messa a Nichelino nella parrocchia di Santissima Trinità domenica 9 giugno. Vicini di casa a tutti gli effetti, anzi preti della porta accanto:  per una curiosa coincidenza  Lucio e Marco sono cresciuti nello stesso caseggiato di via Trento e le loro famiglie abitavano sullo stesso pianerottolo.

Sabato 20 luglio don Luciano Condina e don Marco Fogliotti ritorneranno insieme per un giorno alla Maison des Chamois. Ritroveranno molti coetanei di quelle loro estati, insieme a tanti volti di chi, nell’arco di sei decenni, ha vissuto la stessa esperienza prima e dopo di loro. La Santa Messa alla Croce dei Ragazzi in Cielo sarà celebrata alle ore 11. Saranno ricordati in modo particolare gli amici della grande famiglia dei “ragazzi di Valle Stretta” che nel corso di quest’anno hanno lasciato la vita terrena.

Note organizzative

Si ricorda che in Valle l’accesso alle auto è consentito fino alla zona dei rifugi Terzo Alpini e Re Magi, a circa a un’ora di cammino dalla Maison. Anche moto e fuoristrada non possono proseguire oltre e devono essere parcheggiati esclusivamente nelle aree indicate dagli addetti del Comune di Nèvache. Per chi raggiunge la zona dei rifugi con mezzi propri deve arrivare alla vecchia frontiera entro le 10.30, la gendarmeria francese bloccherà il transito dopo quell’ora.

Sono consigliate scarpe adatte alle camminate in montagna e abbigliamento pesante. In caso di maltempo consultare le pagine facebook  Nichelino Comunità e Amici della Maison des Chamois per eventuali cambi di programma.