21
Lun, Gen
61 New Articles

Fanalino di coda nella differenziata

Civis
Typography

Torna ad un aumentare la percentuale della raccolta differenziata nei 19 Comuni del Covar14, dopo un periodo di generale flessione.

“Nel 2017 abbiamo rilevato una crescita totale del 3%, passando dal 60,79% del 2016 al 63,72% del 2017 - analizza Maurizio Piazza, presidente dell’Assemblea dei sindaci Covar14 - Su 19 Comuni consorziati, 12 hanno superato il 65%, limite indicato per poter essere considerati un territorio virtuoso. I nostri enti e il consorzio hanno portato avanti iniziative importanti, di controllo e formazione, e i dati ci danno ragione”.

In testa alla classifica dei Comuni più virtuosi si conferma Bruino che l’anno scorso ha raggiunto il 76,76% di raccolta differenziata, seguito a ruota da Villastellone che è al 74,77%. Oltre la soglia del 70% troviamo anche Candiolo, Castagnole Piemonte e Carignano che nell’ultimo anno ha scalato alcune posizioni.

Come fanalino di coda c’è purtroppo Nichelino che si ferma al 56,98%, anche se si registra un aumento di quasi due punti rispetto all’anno precedente. Il che fa ben sperare in un’inversione di tendenza, perché dal 2010 (quando nella nostra città la percentuale di differenziata era al 60.52) si era assistito di anno in anno ad una lieve ma costante diminuzione.

Covar 14 e Comuni proseguono intanto sul territorio le analisi condominiali, le verifiche di chi pratica l’autocompostaggio, i punti informativi nei mercati, il coinvolgimento delle associazioni che organizzano feste e iniziative, i laboratori e le lezioni nelle scuole con il progetto didattico Missione Ambiente per scoprire opportunità e valore di una buona raccolta differenziata dei rifiuti.