25
Sab, Set
78 New Articles

Conoscere la montagna con gli esperti del CAI-Uget

Iniziative
F
Typography
La Commissione Alpinismo Giovanile della Sezione CAI-UGET di Torino, fondata nel 1991, è costituita da un gruppo di soci del Club Alpino Italiano. Ogni anno propone una serie di attività in montagna rivolte a bambini e ragazzi di età compresa tra gli 8 ed i 17 anni, prevalentemente di carattere escursionistico ed a diretto contatto con la natura.

L'Alpinismo Giovanile persegue lo scopo, stabilito dal Progetto Educativo del Club Alpino Italiano, di aiutare il giovane nella propria crescita umana proponendo l'ambiente montano per vivere con gioia esperienze di formazione.

Oltre alle attività tipicamente escursionistiche la Commissione, durante tutto l'arco dell'anno e con eventuale supporto di esperti nelle specifiche discipline, si occupa anche di organizzazione di gite naturalistiche per le scuole, corsi di aggiornamento e formazione di Alpinismo Giovanile, introduzione all'arrampicata per ragazzi ed escursionismo su ghiacciaio. Propone inoltre gite in collaborazione con il gruppo Ski-fondo, il gruppo Tutela Ambiente Montano (TAM) ed il gruppo Speleo. La passione per la montagna dei volontari del CAI – UGET si traduce anche in impegno concreto con la partecipazione ad iniziative di pulizia e ripristino dei sentieri.

La Commissione Alpinismo Giovanile è poi a disposizione per incontri divulgativi con scuole, parrocchie, CRAL, circoli e associazioni.

Per l'organizzazione delle escursioni il gruppo si avvale di accompagnatori qualificati con esperienza escursionistico/alpinistica ponendo la sicurezza come fattore prioritario; gli accompagnatori sono dei volontari che partecipano periodicamente a corsi di aggiornamento organizzati dal Club Alpino Italiano.

Le attività svolte durante le escursioni contemplano sempre il gioco, perché è tramite questo mezzo che il giovane impara, apprendendo le nozioni di base dell'andare in montagna: l'abbigliamento e l'attrezzatura necessaria, la corretta alimentazione, la topografia e l'orientamento, le tecniche di base dell'arrampicata, ma soprattutto il pieno rispetto della natura, tema che oggi più che in passato ha una valenza importantissima per la nostra vita.

Le iniziative della Commissione Alpinismo Giovanile del CAI-UGET possono rappresentare una buona opportunità, oltre che per singoli partecipanti, anche per le associazioni sportive e i gruppi di Nichelino, attenti alle tematiche ambientali ed interessati a trascorrere una giornata in montagna con la guida di istruttori appassionati ed esperti.

Sul sito web della Commissione www.caiuget.it/gio/ sono disponibili il programma completo delle escursioni programmate per il 2016 e tutte le informazioni dettagliate su modalità di iscrizione, attrezzatura personale e modalità di svolgimento delle uscite. È inoltre possibile contattare per approfondimenti Luly al 340.6225631 o Enzo al 328.7132787.

I prossimi appuntamenti in programma.

Sabato 30 aprile: Monte Bracco, 1307 m, Valle Po partenza da Sanfront, dislivello 707 m. – tempo 3 h – Difficoltà: E. Piacevole escursione alla cima posta all'imbocco della Valle Po al cospetto di Sua Maestà il Monviso.

Domenica 15 maggio: Anello Fenils/Monte Finet, 1632 m, Valle Susa partenza da Fenils, 1272 m, dislivello complessivo 505 m. - tempo 2h e 30′ – Difficoltà : E. Attrezzatura da escursionismo primaverile. Escursione ad anello con ripida salita verso il Monte Finet.

Sabato 21 maggio: Uscita in falesia (luogo da definire) con istruttori della “Scuola di Alpinismo A. Grosso” del CAI Uget Torino. L’attrezzatura per arrampicata per chi ne è sprovvisto verrà fornita in prestito dall’organizzazione.