20
Dom, Ott
64 New Articles

Come valorizzare l'agricoltura nei parchi intorno alla città

Iniziative
Typography

Sabato 28 Settembre presso la maestosa Palazzina di Caccia di Stupinigi, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, nel cuore del Parco Naturale di Stupinigi, si terrà il convegno “Strategie per la tutela, pianificazione e valorizzazione dei paesaggi agro-naturali”.

L’iniziativa gratuita e fruibile al pubblico, organizzata dalla Associazione “Stupinigi è... “ e dal Dipartimento Scienze Agrarie, Forestali ed Alimentari dell’Università degli Studi di Torino, conclude il progetto “Genius Loci Stupinigi ”, finanziato dalla Compagnia di San Paolo nell’ambito del Bando Luoghi della Cultura 2018, da Camera di Commercio di Torino e con il sostegno dell’Ente di Gestione delle aree protette dei Parchi Reali.

Il Piano TORINO STRATEGICA, redatto in collaborazione con il Comune di Torino, la Provincia ed i Comuni dell’area metropolitana, considera la valorizzazione dell’agricoltura periurbana ed il rafforzamento delle filiere e dei sistemi produttivi a Km 0, tra le soluzioni e le strategie più efficaci per la “promozione della città” e per limitare il consumo di suolo e salvaguardare l’attività agricola. Per il futuro di Torino Metropoli, individuare strategie per la gestione delle aree agricole, mantenendo l’agricoltura vitale e “fruibile” si presenta prioritario.

L’associazione “Stupinigi è...”, dopo il saluto delle Autorità, introdurrà la sessione mattutina in cui interverranno relatori rappresentanti diversi Enti del territorio piemontese, italiano ed europeo, che affronteranno il tema della sostenibilità delle aree agricole peri-urbane ed esporranno le esperienze di studio, di ricerca e di didattica condotte a Stupinigi, in relazione ai caratteri storico-architettonici, ecologico-ambientali ed agronomici.

Nel rinfresco “didattico-promozionale” alle ore 13.00 saranno esposti e degustati i prodotti delle aziende agricole presenti nel Parco naturale di Stupinigi: il pane ed i prodotti della filiera della farina di Stupinigi, i formaggi freschi e stagionati e la filiera del latte, le carni ed i salumi e gli ortaggi ed il miele.

Nella sessione pomeridiana, moderata dalla Dottoressa Federica Larcher del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali ed Alimentari dell’Università degli Studi di Torino, si risponderà alla domanda: “Quali strategie possono essere adottate per la tutela, pianificazione e valorizzazione dei paesaggi agro naturali?”. Saranno presentati esempi virtuosi a livello internazionale di gestione, valorizzazione e pianificazione dei paesaggi agro-naturali, con particolare riferimento ad ambiti periurbani e zone di interesse naturalistico. Il bisogno di promuovere e garantire l’agricoltura attraverso i criteri di multifunzionalità in termini economici, ambientali e sociali è una priorità anche nazionale ed internazionale.