25
Sab, Set
78 New Articles

Alternanza scuola/lavoro

Iniziative
F
Typography
La scuola sta cambiando e, dallo scorso anno, è diventata obbligatoria l'«alternanza scuola-lavoro»: ovvero un monte-ore, nel quale gli studenti mettono alla prova le loro conoscenze teoriche acquisite a scuola, trasformandole in competenze operative e di reazione.


Tra le tante iniziative messe in atto per ottemperare a questo obbligo di legge è stato attivato anche un progetto in collaborazione tra parrocchie di Nichelino e Istituto Erasmo da Rotterdam per aiutare i ragazzi più piccoli (delle elementari e medie) a fare i compiti e ripassare le lezioni, venendo così incontro alle esigenze di molte famiglie di sostenere il percorso di studio dei loro ragazzi senza patirne sul piano economico.

Il progetto, che si fonda su un'intesa siglata dall'Ufficio scolastico regionale con la Diocesi di Torino, vede per 3/5 pomeriggi la settimana (compreso il sabato mattina) un gruppo di studenti, supervisionati da un insegnante, che ricevono aiuto da parte di studenti liceali del triennio del liceo scientifico e linguistico.

L'iniziativa è partita a febbraio e proseguirà fino alla fine dell'anno scolastico. Sono anzi ancora disponibili posti per ragazzini che volessero aggregarsi per studiare insieme agli studenti tutor. I quali sono ben felici dell'esperienza, innanzitutto perché insegnare ciò che si è studiato rafforza le conoscenze solo in teoria, ma poi: «è molto utile affrontare la sfida di comprendere ciò di cui hanno bisogno i ragazzi e le strategie per aiutarle, vincendo anche le nostre timidezze». Parole di Luca Onnis e Cristian Brunetto, studenti tutor del liceo linguistico.