25
Sab, Set
78 New Articles

Grafica e Comunicazione all'Erasmo da Rotterdam

Iniziative
F
Typography
Il mondo è interessato a cambiamenti sempre più rapidi e profondi; per capirlo ed operarvi consapevolmente serve uno continuo aggiornamento.
L'Istituto Erasmo da Rotterdam, com’è nella sua tradizione, fa un passo in questa direzione offrendo dal prossimo anno scolastico 2017/18, un nuovo indirizzo dell’Istituto tecnico denominato “Grafica e comunicazione”. Gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado di Nichelino (insomma le medie) potranno iscriversi tra il 16 gennaio e il 6 febbraio 2017.

“Si tratta di un’importante opportunità sempre più richiesta dai giovani del territorio - spiega la dirigente dell'Erasmo, Maria Vittoria Bossolasco - perché nel mondo che si sta costruendo la comunicazione sarà al centro di ogni elaborazione: culturale, lavorativa e tecnologica. Ovvero non sarà più sufficiente pensare, progettare e produrre, ma diventa sempre più importante comunicare in modo efficace e immediato quel che si è prodotto. Per questo l’istituto offrirà dal prossimo anno scolastico un corso che, stimolando la creatività e la fantasia fornirà ai giovani adeguate competenze tecniche per tradurre tutto questo in linguaggi multimediali, fotografici, audio, video e web, e diventare così dei professionisti della comunicazione del futuro”.

Tutto questo, naturalmente, senza rinunciare ad una solida formazione di base con forti connotazioni umanistiche e scientifiche che consente ai giovani diplomati in Grafica e Comunicazione di accedere, oltre che al mondo del lavoro, anche a qualsiasi facoltà dell'università.

Il corso, pertanto, si svilupperà su un biennio attento a dare una formazione generale necessaria (con le materie di base comuni ad altri indirizzi come italiano, storia, matematica, inglese, diritto), con particolare attenzione all'area scientifico-tecnologica (fisica, chimica, tecnologie informatiche e di rappresentazione grafica, scienze tecnologiche applicate), per poi focalizzare l'attenzione nel triennio su materie più specifiche quali: teoria della comunicazione, progettazione multimediale, tecnologia dei processi di produzione, organizzazione dei processi di produzione.

Quanto studiato a livello teorico sarà anche sperimentato (per sei ore settimanali) nei laboratori, di cui la scuola già dispone, e che perfezionerà con nuovi software specifici. Inoltre, in linea con quanto previsto dalla Buona Scuola, il percorso dovrà essere completato con l’esperienza di “alternanza scuola lavoro”, costituita da 400 ore di stage nel triennio in aziende e studi professionali del settore.

“Lo scopo -sottolinea ancora la dirigente Bossolasco - è di fornire ai nostri diplomati la capacità di operare nel mondo della comunicazione interpersonale e di massa e lavorare nei processi produttivi che caratterizzano il settore della grafica, dell’editoria e stampa e dei servizi ad esso collegati, curando l’intero ciclo di lavorazione dei prodotti”.

Con l’avviamento di questo nuovo corso si dà finalmente una risposta a quell’istanza del territorio che fin dagli anni ’80 aveva portato a proporre agli organi preposti di avviare a Nichelino un percorso formativo nel settore grafico, come sede distaccata dell’Istituto Bodoni di Torino.

L’offerta formativa dell’Istituto Erasmo da Rotterdam va a colmare un vuoto nelle proposte di studio per gli studenti di Nichelino, ma anche dei Comuni limitrofi, considerando che nella Città Metropolitana l’indirizzo Grafica e Comunicazione sino ad oggi era presente solo a Rivoli e a Torino, in Barriera di Milano, in sedi quindi che richiedevano tempi di percorrenza considerevoli per gli studenti della nostra zona.

Per saperne di più sono disponili alcune date di “Scuola Aperta” all’Istituto Erasmo da Rotterdam in via XXV Aprile 139: giovedì12 gennaio ore 17,30; sabato 21 gennaio ore 9 e sabato 4 febbraio ore14,30. Naturalmente è anche possibile visitare la scuola in altre date, previo appuntamento telefonico ai numeri 011.621968 – 011.6800780 – 011.6279809.