29
Dom, Gen
110 New Articles

"Statua che piange", il comunicato della Diocesi

Accade
F
Typography

Ha fatto scalpore qualche giorno fa la notizia della "statua che piange" nel parco di Stupinigi, nel territorio di Orbassano Tetti Valfrè.

Da molti anni lì svolge attività l'Associazione Luci dell'Aurora, in quanto sarebbe il luogo di presunte apparizioni mariane. L'attività però non ha mai avuto avvalli  ecclesiali.

La nota dell'Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Torino
"La «statua che piange» del Sacro Cuore di Stupinigi si trova ora in Arcivescovado: come richiesto dalla Diocesi, è stata prontamente consegnata dai fedeli che abitualmente si riuniscono nei pressi del parco di Stupinigi. Verrà sottoposta a un monitoraggio costante e alle analisi del caso, secondo le procedure stabilite dalla Chiesa per assicurare la veridicità dei fatti in questione.

La Chiesa si pone con rispetto e prudenza di fronte a notizie come queste. Rispetto nei confronti della buona fede e della preghiera dei fedeli coinvolti; ma anche prudenza verso informazioni che, pur trovando immediata e larga diffusione, devono essere verificate attentamente perché potrebbero prestarsi a facili strumentalizzazioni e a operazioni mediatiche che poco o nulla hanno a che fare con la fede e con la vita quotidiana della Chiesa".