07
Gio, Lug
104 New Articles

E' l'ora del 730

Accade
F
Typography

L’Agenzia delle Entrate ha posticipato al 23 maggio 2022 la pubblicazione on line dei modelli 730 precompilati.

L’accesso sull’area riservata del sito può essere effettuato utilizzando una di queste tre modalità: Identità Digitale (Spid), Carta d’identità elettronica (CIE), Carta nazionale dei servizi (CNS).

Il contribuente può accettare la dichiarazione così come è stata predisposta dall’Agenzia delle Entrate oppure modificarla o integrarla, presentandola sempre in via telematica all’Agenzia delle Entrate entro il 30 settembre 2022.

Se il contribuente si avvale della consulenza di un CAF, appositamente delegato, sarà quest’ultimo ad effettuare l’accesso, a consultare il modello e predisporre la dichiarazione, utilizzando i dati presenti nel 730 precompilato, se corretti oppure modificandoli o integrandoli con i dati assenti perché non noti all’Amministrazione finanziaria.

Nella dichiarazione dei redditi precompilata l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti diversi dati già inseriti: spese sanitarie, spese universitarie, spese funebri, premi assicurativi, contributi previdenziali, bonifici per interventi di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione energetica.

Chi accetta online il 730 precompilato senza apportare modifiche non dovrà più esibire le ricevute che attestano oneri detraibili e deducibili e non sarà sottoposto a controlli documentali.