11
Sab, Lug
78 New Articles

Il radar che controlla i temporali

Accade
F
Typography

Il radar di Bric della Croce sulla collina torinese (a 710 metri s.l.m) consente di seguire in tempo reale l’andamento delle precipitazioni nel raggio di quasi 200 chilometri.

Il servizio gestito da Arpa Piemonte è un utile strumento per monitorare la situazione meteo e prevenire i disagi provocati da acquazzoni e grandinate

Le più comuni applicazioni sono a portato di mano anche dai non specialisti e consultabili on line:
•    monitoraggio in tempo reale dell'intensità e del tipo di precipitazione (pioggia, neve, grandine) con una risoluzione di 1 km2 ed un aggiornamento ogni 5 minuti;
•    individuazione e previsione fino a 1-2 ore di anticipo (nowcasting) di fenomeni associati a precipitazioni intense anche in forma di grandine;
•    previsioni di piena nell’ambito di un utilizzo congiunto dei radar e della rete di monitoraggio al suolo, che permette l'inizializzazione di modelli idrologici con una stima ottimale della quantità di precipitazione sull'intero territorio regionale.