13
Gio, Giu
111 New Articles

L'Estate 2024 con le parrocchie di Nichelino

Proposte
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

L’estate è ormai alle porte! “Le attività estive per i giovani hanno un valore unico e meritano di spenderci tutte le energie possibili – spiegano i parroci don Davide e don Alberto -

Come Unità Pastorale abbiamo  cercato una  formula che potesse tenere insieme le ricche e diverse tradizioni nichelinesi in merito a centri estivi e campi in montagna. Il processo che ci ha portato a formulare il programma si quest’anno è stato un percorso molto interessante: è durato circa due mesi, da fine febbraio, quando abbiamo iniziato il confronto con i giovani passando poi dall’ascolto delle aspettative e delle preoccupazioni degli animatori e dai suggerimenti degli adulti. Ascoltando tutti abbiamo più volte corretto le bozze, rivisto le date, ristudiato gli spostamenti, fino ad arrivare alle proposta che trovate indicate in queste pagine del giornale”.

Come sarà dunque l’Estate 2024 delle parrocchie di Nichelino?

La principale novità, nel solco del cammino che le parrocchie hanno iniziato a settembre scorso, è che la proposta estiva è rivolta a tutti i bambini, ragazzi e giovani delle comunità in modo omogeneo: tutti potranno iscriversi ad ognuna delle attività, indipendentemente dalla parrocchia di appartenenza. Per forza di cose, fino all’anno scorso nessuna delle parrocchie riusciva ad offrire una proposta completa per tutte le età; lavorando insieme, quest’anno diventa possibile.

 

LE PROPOSTE

- 4 settimane di centri estivi a Nichelino, nei 4 oratori di SS. Trinità, Madonna della Fiducia, S. Edoardo Re e Maria Regina Mundi, dal 10 giugno al 5 luglio.

- 10 turni di campi in montagna, dalla seconda elementare ai giovani maggiorenni, tra giugno e settembre.

Si aggiungono i campi scout, organizzati in autonomia dal gruppo F.S.E. Nichelino, riservati ai ragazzi che hanno effettuato il percorso scout lungo l’anno.

I Centri Estivi, aperti dal lunedì al venerdì dal 10 giugno al 5 luglio, saranno realizzati nei quattro oratori, organizzati su due “poli” per rendere l’operazione più semplice ed efficace. Il polo Nord raggruppa gli oratori di S. Edoardo e Regina Mundi, mentre il polo Sud quelli della Trinità (Conventino) e di Madonna della Fiducia. Le famiglie possono scegliere di iscrivere i figli ad uno dei due poli. All’interno del singolo polo le attività verranno svolte in entrambi gli oratori che compongono il polo; l’ingresso e l’uscita dei bambini saranno però sempre nello stesso oratorio. Durante le giornate, alcuni gruppi di bambini/ragazzi si sposteranno, accompagnati da adulti e animatori, nell’altro oratorio. Un esempio per capire: i bambini iscritti al polo Sud entreranno sempre nell’oratorio della Madonna della Fiducia. Durante la giornata alcuni gruppi (a turno) si sposteranno al Conventino della SS. Trinità per giochi e attività e torneranno alla Fiducia per l’uscita. Tutti gli spostamenti saranno sotto la vigilanza di adulti, oltre che degli animatori.

In entrambi i poli è possibile scegliere l’iscrizione alla giornata intera (con o senza pranzo) o alla mezza giornata. Ogni settimana è prevista una gita di tutto il giorno. Tutte le attività sono proposte dagli animatori delle parrocchie, supervisionati da 4 coordinatori che saranno con loro a tempo pieno per tutte le settimane di attività e accompagnati da adulti volontari.

Tutti gli animatori frequentano specifici corsi,  organizzati su due livelli, in base all’esperienza pregressa.

I Campi Estivi, piatto forte della tradizione nichelinese, quest’anno saranno dieci e si svolgeranno nelle 4 case alpine a cui le parrocchie sono legate. A parte gli ultimi due campi (per i ragazzi delle superiori e per i giovani) che saranno a settembre, gli altri 8 turni si svolgeranno in giugno e luglio e sono rivolti ai bambini e i ragazzi dalla 2ª  elementare alla 1ª  superiore. I campi si svolgeranno nella case alpine di Pradeltorno (3 campi elementari), Chambons (campo di 1ª media), Château Beaulard (2 campi di 2ª  media) e alla Maison des Chamois in Valle Stretta (campo di 3ª  media e campo di 1ª  superiore). Tutti i turni sono aperti ai ragazzi di tutte le parrocchie e avranno staff di animatori, educatori e adulti (provenienti delle diverse comunità di Nichelino). Anche i preti saranno presenti ai campi, in alcuni turni anche più di uno contemporaneamente.

Le iscrizioni sono aperte fino all’esaurimento dei posti disponibili.

Le attività saranno un’occasione di immergersi in uno stile comunitario, dove tutti, bambini, ragazzi, giovani, adulti ed anziani possono sentirsi protagonisti, con ruoli diversi, ma con il desiderio di vivere un’esperienza di crescita, di fede e di scoperta di Dio. “Se qualcuno volesse dare una mano in qualche servizio – aggiunge don Alberto - può chiedere in parrocchia! A tutti chiediamo di accompagnare nella preghiera l’impegno dei nostri ragazzi, sicuri che la generosità che li contraddistingue è il primo passo per scoprire il Dio che ci chiama a spendere tutto ciò che abbiamo per gli altri”.

INFO E ISCRIZIONI