24
Ven, Gen
47 New Articles

La storia raccontata dalla IV B

C'era una volta
Typography

Raccontare la storia di Nichelino a fumetti. Questa idea originale è venuta ai ragazzi

della classe IV B della scuola primaria Marco Polo. I disegnatori si sono messi all’opera e hanno realizzato una serie di coloratissime tavole che riproducono i momenti salienti della storia antica della nostra città: dall’arrivo della famiglia Occelli, all’acquisto del feudo di Nichelino e al distacco da Moncalieri. Non mancano in alcune tavole riferimenti alla più ampia storia del Piemonte, come le vicende dell’assedio di Torino del 1706, ed una raffigurazione cartografica di com’era Nichelino alla fine del Seicento.

“E’ un tentativo di far avvicinare i ragazzi allo studio della storia in modo semplice ed immediato, partendo dal territorio in cui vivono – spiega l’insegnante Laura Costanzo -  L’attività è stata accompagnata da visite sui luoghi significativi per la storia locale ed anche dall’arrivo in classe dei Conti Occelli in persona, grazie alla collaborazione del Gruppo Storico di Nichelino con i loro bellissimi costumi d’epoca”.

Le tavole a fumetti, realizzate dai ragazzi della IV B,  saranno esposte nel Borgo Antico di Nichelino in occasione della Mostra Concordo di Pittura di domenica 10 giugno.

Il lavoro è stato portato avanti all’interno del progetto “Alla scoperta della Storia della mia Città” che durante questo anno scolastico ha visto impegnate nove classi delle scuole Polo, W. Disney, De Amicis, Papa Giovanni XXIII, Rodari, Martiri della Resistenza, Manzoni e Moro. Il progetto, inserito nella Proposta Educativa comunale dell’Assessorato all’Istruzione, vede la collaborazione di più soggetti: la Biblioteca Civica, la Banca del Tempo, il Centro Stampa comunale e un gruppo di volontari, appassionati di storia locale, che negli scorsi decenni hanno realizzato ricerche, articoli e pubblicazioni sul passato di Nichelino.

Il prossimo obiettivo è quello di presentare il materiale raccolto e prodotto in questi mesi, per arrivare a pubblicare una guida alla storia della città destinata alle scuole. Questa prima parte del progetto era dedicata alla storia antica; per il prossimo scolastico l’idea è di dare continuità al progetto per studiare la storia più recente di Nichelino e cioè la fase di trasformazione da paese a città.