17
Sab, Nov
59 New Articles

Chi può circolare e chi no

Quick News
Typography

In vigore da lunedì 15 ottobre (fino al 31 marzo 2019) le misure antismog a Torino e dintorni, Nichelino compresa.

Anche quest’anno non è mancata un po' di confusione sul tema, perché la Regione Piemonte all’ultimo momento ha adottato una delibera con regole diverse e valide per l’intero territorio regionale

La principale novità è l’estensione del blocco permanente ai diesel Euro 3 (dalle ore 8 alle 19, dal lunedì al venerdì) oltre a quello già in essere per i veicoli Euro 0 e per i diesel Euro 1 e 2.

Sono inoltre previste misure in caso di superamento delle soglie di “sforamento”. Il livello “arancio” scatta dopo quattro giorni consecutivi con Pm10 oltre i 50 microgrammi: in questo caso dalle 8 alle 19 saranno bloccati anche i diesel Euro 4 per il trasporto persone, mentre gli Euro 4 trasporto merci saranno bloccati dalle ore 8,30 alle 14 e dalle 16 alle 19 nei giorni feriali (8,30 - 15 e 17 – 19 sabato e festivi).

Se lo sforamento del Pm 10 supererà i dieci giorni si passerà al livello «rosso»: con divieto di circolazione anche per i diesel Euro 5, i benzina Euro 1 e i veicoli commerciali diesel Euro 5/V. Dopo venti giorni irrespirabili scatterà il livello «viola» con l’ampliamento dei blocchi di cui sopra nella fascia oraria 7 - 20.

E’ stata stabilita una deroga per gli autisti over 70 che potranno circolare liberamente con qualsiasi categoria Euro di veicolo. Un’altra deroga è stata sancita per il “car pooling”, ossia si potrà continuare ad utilizzare i diesel Euro 3 o 4 se a bordo, oltre al conducente, ci sono almeno due passeggeri.

L’ultima novità riguarda la misurazione dei livelli di Pm10 che sarà effettuata il lunedì e giovedì: saranno questi dati a determinare il colore del “semaforo” per i giorni successivi.