17
Mer, Gen
71 New Articles

Indignazione per la chiusura dello stabilimento Embraco

Accade
Typography
La multinazionale Embraco (gruppo Whirlpool) ha di fatto deciso di chiudere lo stabilimento di Riva presso Chieri, dove si producono motori per frigoriferi, avviando la procedura di licenziamento collettivo per 497 addetti su 537. Venticinque lavoratori sono nichelinesi.

«L'Amministrazione Comunale di Nichelino esprime solidarietà ai lavoratori dell'Embraco – dichiara il sindaco della Giampietro Tolardo - C'è grande stupore e indignazione per la mancanza di disponibilità al dialogo. In data odierna è stata inviata una lettera al Ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda, al funzionario del Ministero dottor Gastagno e al Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, firmata dall'assessora regionale al Lavoro Gianna Pentenero e da 18 Comuni del territorio, per chiedere urgentemente la convocazione dell'azienda Whirlpool, multinazionale proprietaria dell'Embraco, a un tavolo governativo come era stato stabilito nell'ultimo incontro lo scorso 12 dicembre. Mi auguro ci siano ancora i margini per avviare una trattativa che possa avere esito positivo. In questi momenti complessi e drammatici le istituzioni devono rimanere al fianco dei lavoratori».