12
Mar, Dic
48 New Articles

Michele Falconeri, premiato gelataio

Persone e anniversari
Typography
E’ di Nichelino uno dei cinque vincitori regionali di “Gelato World Tour”, la prima competizione itinerante a livello internazionale
per la ricerca del miglior gusto di gelato nel mondo, diretta dalla Carpigiani Gelato University e da Sigep Rimini Fiera.

Si chiama Michele Falconeri, ha 34 anni ed è responsabile, insieme alla cognata Clodi, della gelateria Kookie a Torino proprio di fronte alla Mole Antonelliana. Entrare nella rosa dei migliori 5 gelatieri del Piemonte, gli ha permesso di partecipare alla finale italiana che si è svolta il 23 e 24 marzo ad Anzola dell’Emilia con la presenza di 120 gelatieri da tutta Italia.

«Ogni artigiano doveva portare il proprio ‘cavallo di battaglia’. Io ho scelto di concorrere con il gusto “Giacometta” una golosa crema di cioccolato e nocciole con noccioline caramellate dentro – racconta Michele – Siamo stati divisi in otto gruppi e solo uno per gruppo passava alla finalissima mondiale in programma a Rimini dall’8 al 10 settembre. Del mio gruppo sono arrivato tra i primi cinque. Per me, che mi sono affacciato da poco a questa attività, è stato un risultato sorprendente e la conferma che questo è il mio lavoro».

Residente a Nichelino dall’età di 17 anni, sposato e papà di un bimbo di due, Michele ha iniziato questo lavoro a luglio dell’anno scorso. Negli ultimi quattro anni era stato impiegato in un’azienda di None dove si occupava di logistica. Poi la svolta. «Grazie a mio suocero, che ha aperto questa attività per me e per mia cognata, ho iniziato questa bellissima avventura. Appena ho cominciato a impegnarmi in cucina nella preparazione del gelato è stato amore a prima vista – continua Falconeri – La nostra mission è quella di puntare sulla qualità delle materie prime, la nocciola deve essere IGP del Piemonte, il pistacchio siciliano. Il prodotto deve essere made in Italy e di alta qualità. Inoltre facciamo il gelato fresco tutti i giorni. In questa posizione, di fronte alla Mole, la nostra clientela è fatat principalmente di turisti, persone di passaggio. Noi ci auguriamo che almeno una parte dei clienti si ricordi che il gelato è buono e torni appositamente per gustarlo».

Michele Falconeri è molto legato a Nichelino dove ha trascorso buona parte della sua vita adulta. «Ho fatto l’allenatore di calcio per l’Hesperia, il catechista e ho lavorato molti anni fa a Radio Nichelino Comunità, occupandomi della regia di una trasmissione su Renato Zero il sabato mattina e del programma ‘Ambarabacciccicocò lo show alla radio’ il sabato pomeriggio. Ora il tempo libero è poco e cerco di dedicarlo tutto alla mia famiglia. Desidero fare un ringraziamento a mia moglie e a mio figlio, ai miei suoceri e alla Ovens di Carmagnola, concessionario Carpigiani, che mi hanno dato questa opportunità. Invito tutti a mettere ‘Mi piace’ sulla pagina facebook di Kookie Gelateria Artigianale per restare aggiornati sul gusto del mese e sulle tante novità che abbiamo in serbo per la nostra clientela».