23
Ven, Giu
62 New Articles

2.500 curriculum per Mondojuve

Cronaca
Typography
Al Centro per l’Impiego in pochi giorni sono arrivati da Nichelino e Vinovo quasi 2.500 curriculum per le future assunzioni
nel centro commerciale di Mondojuve. Il dato non è definitivo, ma tra i primi 300 curriculum esaminati 88 sono risultati potenzialmente idonei alle caratteristiche professionali richieste e quindi inviati all'azienda. Non sono stati presi in considerazione i curriculum compilati in modo poco chiaro, ad esempio quelli mancanti di recapito telefonico o quelli in cui non era precisato se il richiedente fosse disoccupato o stesse lavorando altrove.

«Nei box dei punti raccolta abbiamo trovato tanti doppioni, qualcuno ha inserito il suo curriculum vitae anche più di due volte – afferma Laura Rizzo, direttrice del Centro per l’Impiego di Moncalieri – La selezione che stiamo facendo segue i due criteri indicatici dall'azienda Bennet (quella che aprirà per prima a Mondo Juve). Si cercano giovani con meno di 29 anni per lavori di addetto vendita, scaffalista, addetto cassa o cartellonista che potranno essere assunti con contratti di apprendistato. Il secondo profilo invece è rivolto a figure anche più adulte. In questo caso si cercano “specialisti” (per macelleria, pasticceria, banco del pesce o fresco): persone già definite professionalmente che sappiano svolgere il lavoro in maniera autonoma».

L’ipermercato Bennet dovrebbe offrire circa 130 posti di lavoro, anche se nella fase di avvio è prevedibile che una parte di addetti, già con esperienza, arriverà da altre filiali. Le domande non corrispondenti alle esigenze di Bennet resteranno comunque acquisite nella banca dati di Agenzia Piemonte Lavoro e potranno essere utilizzati da altri operatori economici che si insedieranno a Mondojuve o comunque nel territorio di Nichelino.