12
Mar, Dic
48 New Articles

Sono stati ritrovati in Libia i corpi dei 21 cristiani copti dei uccisi dall’Isis nel febbraio del 2015 a causa del loro rifiuto di convertirsi all’islam. Il video dell’esecuzione in riva al mare, con le vittime in ginocchio vestite di arancione e gli aguzzini vestiti di nero, fece il giro del mondo e resta uno dei documenti più raccapriccianti del fondamentalismo jihadista.
Leggi tutto...

Altri articoli...