12
Mar, Dic
48 New Articles

Abbiamo una banca!

Grani di sale
Typography
Si parla tanto della crisi che attanaglia le Banche e i loro clienti.
È chiaro che è causata da cattive amministrazioni, compresi, forse, i sussidi elargiti ai politici o alle loro organizzazioni.
Una delle Banche in peggiori condizioni a livello europeo è il Monte dei Paschi, (MPS), di Siena.
È chiarissimo qui che i responsabili della catastrofica situazione sono coloro che l'hanno gestita e quindi persone in carne ed ossa, con nomi, cognomi ed indirizzi: certamente non alieni o pokémon.
Io però mi domando: come mai non siamo venuti a sapere chi fossero precisamente queste persone? Top secret?
In casi simili, ma non così gravi, ci sono state interpellanze parlamentari e si è venuti addirittura a chiedere le dimissioni di una ministra di bellissima fattezza. Nemmeno la sua bellezza l'ha salvata dalla gogna mediatica!
E dire che un ministro si è dimesso perché un impresario di appalti pubblici ha donato un orologio al figlio!
Forse perché qualcosa di molto serio impedisce di mettere naso in quella Banca? Hic sunt leones? O che qualcuno di questi leones siede in Parlamento? Non lo so.
So però che i due pesi e le due misure gravano assai sugli organi di stampa e anche sui Movimenti d'avanguardia. Perché nessun di loro ha voluto - o non ha osato - approfondire la faccenda?
Questi giornali e Movimenti si professano spavaldamente paladini di certi valori come la trasparenza, la giustizia, la lotta alla corruzione...

MPS docet !

P&N