24
Lun, Lug
69 New Articles

Onnisport, il calcio nichelinese torna a vincere

Calcio
Typography
E arrivò la promozione in seconda categoria. La squadra dell’Onnisport ha saputo regalarsi un momento di meritata gloria
dominando il girone pinerolese di terza categoria in un campionato trascorso quasi sempre al vertice della classifica. Una bella soddisfazione per i ragazzi, guidati magistralmente dal mister Roberto Digati, che hanno avuto la certezza del passaggio di categoria solo all’ultimo respiro: sconfiggendo con un perentorio 4 a 0 il Rivalta e mantenendo così il punto di vantaggio sul Beinasco.

Al termine della partita è scattata la festa sul prato e sugli spalti del “Gaetano Scirea” di via Berlinguer. Una vittoria che tutti hanno voluto dedicare allo storico direttore sportivo Francesco Flores, scomparso da qualche anno. “E’ stata una bellissima cavalcata ed una grande soddisfazione per noi giocatori – dice Stefano Cutri, capitano dei rossoblù – Ad inizio torneo non pensavamo certo di vincere il campionato. Non eravamo i più forti tecnicamente e nemmeno i più giovani, ma in tutte le partite abbiamo lottato con lo spirito giusto e la tenacia indispensabile in una categoria come la terza. Poi le cose si sono messe bene e ce l’abbiamo fatta. Certamente è anche un bel segnale per il calcio nichelinese dopo anni di retrocessioni e peggio ancora di società che hanno dovuto abbandonare i campionati”. Almeno metà della rosa di giocatori che ha vinto il campionato aveva fatto la trafila nelle giovanili del G.S. Don Bosco.

Per l’Onnisport una promozione meritata anche nei numeri stagionali che parlano di miglior attacco con 48 goal fatti e soprattutto miglior difesa con solo 13 subiti e con un ruolino, nelle 22 partite disputate tra andata e ritorno, di 16 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte.

Insomma la scommessa fatta dal presidente Francesco Mesiti ha pagato. Quando nel 2014 l’Onnisport si ritrovò senza più il campo storico di via Prali sembrava che per la società fondata nel 1972 fosse arrivata la fine. Invece Mesiti insieme a nuovi soci e dirigenti hanno deciso di rilanciare partendo dall’ambito locale e dai più piccoli. Rifondato ed ampliato il settore giovanile, con tenacia e sacrifici sono arrivati i primi risultati.

E per finire celebriamo ruoli, nomi e cognomi dei campioni 2016/2017. Agli ordini dell’allenatore Roberto Digati i portieri Gianluca Danese, Alberto Dal Corso e Matteo Guidi; i difensori Massimo Filippone, Daniele Frangella, Daniele Granieri, Valentino Pintilli, Michele Fagnani, Stefano Baldini e Francesco Meloni; i centrocampisti Giorgio Pascale, Matteo Palma, Stefano Cutri, Simone Porrovecchio, Massimiliano Spicuzza, Marius Tabarcea, William Tessali, Andrea Zago, Mirko Rossato, Cristian Diso e Matteo Fenoglio. Gli attaccanti: Vincenzo Ciliberti (il bomber della squadra con 14 reti in sei partite) , Stefano Spicuzza, Alessandro Granieri, Daniele Cattaneo e Fabio Gaggia. Infine i dirigenti Roberto Colloca, Patrizio Carola, Giuseppe Procida, Davide Nardi, Paolo Spicuzza, Corrado Petralito guidati dal presidente Francesco Mesiti.